IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale Ligure, gli operatori turistici incontrano i candidati sindaco

Appuntamento mercoledì 20 febbraio in Sala Gallesio

Finale Ligure. L’agenda programmatica per il turismo a Finale Ligure nei prossimi cinque anni. Questo il tema dell’incontro che si terrà mercoledì 20 febbraio, alle ore 11 e 15, presso la Sala Gallesio di Finale nel quale gli operatori turistici finalesi parleranno delle priorità per il settore turistico.

L’appuntamento, che vede l’organnizazione e il coordinamento dell’Upa – Unione Provinciale Albergatori -, sarà aperto ai candidati sindaci in corsa per le prossime elezioni comunali a Finale Ligure, il sindaco uscente Ugo Frascherelli, Massimo Gualberti per il centrodestra, Maria Gabriella Tripepi per “Finale Ligure Viva”, Tiziana Cileto “Per Finale” e Pier Paolo Cervone in campo con una lista civica.

All’incontro, che vedrà la partecipazione del presidente provinciale Upa Angelo Berlangieri, saranno presenti le associazioni di categoria del settore, albergatori e strutture ricettive, ma anche bagni marini ed altri esponenti del mondo turistico finalese.

Tanti i temi che saranno protagonisti dell’incontro, nel quale i cinque candidati sindaci ascolteranno le esigenze degli operatori: tassa di soggiorno, turismo balneare, outdoor e promozione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Valentina Parodi

    Il mio preferito è l’ex Sindaco di Finale Ligure,il candidato Sindaco Cervone.Non mi sembra il caso dopo l’estradizione di Battisti dal Brasile mettere in atto una dittatura di stampo stalinista,per pochi!Poi se Ferrando è tutto per lui,saranno problemi loro,non miei!