IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Danni mareggiata, a Ceriale 40 mila euro: pronto l’intervento di restyling del litorale foto

Il vice sindaco e assessore Giordano: "Ripascimento e altri progetti in cantiere"

Ceriale. A seguito dei danni provocati dalla mareggiata del 29-30 ottobre 2018 sulla scogliera, sulla strada sterrata e le stesse ringhiere inox delle scale di accesso al litorale in località Torelli, la Regione Liguria ha riconosciuto al Comune di Ceriale il danno preventivato: la richiesta è stata eseguita dall’ufficio tecnico comunale che ha prodotto nel dettaglio tutte le schede tecniche previste dalla procedura. Per l’intervento di restyling del litorale al Comune di Ceriale sono stati riconosciuti 40 mila euro.

“Voglio ricordare che il passaggio panoramico è un fiore all’occhiello per Ceriale in quanto è diventato un passaggio turistico che non ha uguali nel nostro comprensorio – spiega il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Luigi Giordano – Dopo gli eventi atmosferici dell’ottobre scorso abbiamo operato con i primi interventi di pulizia e bonifica del litorale. Ora, con il riconoscimento finanziario da parte della Regione, metteremo subito in cantiere i lavori di ristrutturazione della scogliera e della sua messa in sicurezza in vista di altre possibili mareggiate”.

“I lavori saranno abbinati al progetto di ripascimento dell’arenile che inizieranno i primi di marzo – aggiunge – Questi interventi premieranno non solo la capienza delle spiagge, ma daranno un ulteriore sviluppo a tutto il paese: sarà di fatto a disposizione una passeggiata di oltre due chilometri”.

“Sono contento di queste risorse e di questi interventi sul nostro fronte mare di levante, anche perché saranno propedeutici per altri progetti che stiamo valutando anche per l’estremo ponente di Ceriale – aggiunge ancora il vice sindaco cerialese – Per il momento non voglio anticipare ancora nulla, ma posso assicurare che ci sarà uno sviluppo eccezionale per tutto il litorale cerialese”.

“Se non ci saranno intoppi burocratici e non ci saranno ritardi rispetto alla tempistica delle autorizzazioni, l’amministrazione comunale cerialese conta di poter partire con i lavori entro la primavera, arrivando quindi all’appuntamento con la stagione estiva avendo completato l’intervento sul litorale” conclude Giordano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.