IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cosseria 2019, Roberto Molinaro pronto per la campagna elettorale con una squadra rinnovata

Il sindaco uscente in quota Lega si ricandida ma assicura: "la mia sarà una lista civica"

Cosseria. Una squadra rinnovata e la voglia di portare a termine i progetti che in questo mandato hanno preso il via. Roberto Molinaro, sindaco uscente di Cosseria, annuncia la volontà di scendere ancora in campo per tentare di governare il paese altri cinque anni.

“La mia esperienza è stata impegnativa ma molto gratificante. Ho imparato come funziona una macchina amministrativa e l’affetto di numerosi concittadini mi sprona a proseguire il percorso intrapreso nel 2014 – commenta Molinaro – Certo, non sono mancate le difficoltà, ma oltre alle piccole opere ordinarie sono contento di aver sostenuto, in primis, le fasce più deboli, come gli anziani, ad esempio, da cui mi reco costantemente per aiutarli nella loro quotidianità”.

“In un piccolo paese come Cosseria non si può pensare di realizzare interventi faraonici, ma, sicuramente, aver inserito il Comune nel circuito delle mete italiane da visitare, aver puntato sul turismo e sui temi ambientali (come l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica, anche in località prima sprovviste) mi rende orgoglioso – prosegue il sindaco – Inoltre, la mia battaglia a favore della sicurezza in punti come Case Lidora e frazione Rossi, dove è stata finalmente ridotta la velocità degli automobilisti con azioni discutibili ma utili, e mi riferisco agli autovelox, non può che darmi soddisfazione, perché ho reso più tranquilla la vita dei cosseriesi”.

Attualmente Molinaro è tesserato Lega, ma, assicura, “la mia sarà una lista civica, del tutto indipendente dagli schemi di partito”. Intanto c’è fermento anche sul versante dell’attuale minoranza, e a giorni si saprà se il suo competitor tornerà ad essere il capogruppo uscente Andrea Berruti o ci sarà un cambio della guardia, magari al femminile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.