IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Barista nega un prestito da 500 euro, 39enne minaccia di denunciarlo per molestie sessuali per ottenere i soldi: arrestato

E' successo a Sassello: la vittima dell'estorsione si è rivolta ai carabinieri che hanno organizzato un incontro-trappola per l'uomo che chiedeva il denaro

Più informazioni su

Sassello. Voleva un prestito da 500 euro, ma quando si è sentito rispondere di no ha pensato bene di minacciare il destinatario della richiesta di denaro di denunciarlo per molestie sessuali verso il figlio manifestando anche l’intenzione di pubblicare sui social network delle fantomatiche foto compromettenti di cui era venuto in possesso. Uno scenario davanti al quale la vittima, un barista di Sassello, non si è lasciato intimidire: l’uomo ha finto infatti di cedere al ricatto, ma in realtà si è rivolto ai carabinieri della stazione di Sassello per denunciare le minacce subite da C.L., 39 anni, originario di Genova ma residente ad Albisola, che lavorava come corriere.

A quel punto militari, insieme ai colleghi delle stazioni di Pontinvrea ed Urbe ed in accordo con il pm Cristiana Buttiglione, hanno predisposto un servizio di monitoraggio dell’incontro tra il barista e C.L. e quando hanno assistito alla consegna dei soldi sono intervenuti. Il corriere ha anche tentato una rocambolesca fuga che, grazie ai posti di blocco predisposti dagli uomini del’Arma, si è interrotta alle porte di Urbe. Per il trentanovenne sono quindi scattate le manette per estorsione.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, C.L., aveva chiesto al barista di prestargli i soldi spiegando che quella somma gli era stata sottratta dal furgone. Dopo una prima richiesta “amichevole” che era stata però rifiutata, l’uomo avrebbe quindi tentato di ottenerli dietro le minacce di calunniare il barista. Anche in questo caso non gli è andata come previsto dato che la vittima si è rivolta ai militari.

La somma di denaro estorta è stata interamente recuperata e restituita al barista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.