IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aumento fondi per prevenire le calamità naturali, Confagricoltura: “Ora rimbocchiamoci le maniche”

La soddisfazione del presidente De Michelis: "Hanno lavorato bene Mai, Regione, Comune di Albenga e associazioni"

Albenga. “Finalmente siamo riusciti a lavorare insieme per il bene del nostro territorio, non sempre è capitato negli anni passati”. Anche Luca De Michelis, Presidente di Confagricoltura Savona, ha voluto unirsi al plauso della notizia giunta dalla Regione Liguria ossia l’aumento della dotazione finanziaria sul bando Psr: quasi 4 milioni di euro per prevenire probabili calamità naturali.

“Ha lavorato bene l’assessore Mai, mantenendo le promesse fattaci – sostiene De Michelis – Ha lavorato bene la Regione Liguria rifinanziando la misura che permetterà al Comune di Albenga di provvedere alla messa in sicurezza idraulica di un’importante fetta di territorio. Ha lavorato bene il Comune di Albenga perché è riuscita nel grande sforzo di essere pronta, con tutti gli elaborati progettuali necessari e immediatamente cantierabili. Hanno lavorato bene le associazioni di categoria che hanno sempre spinto le forze politiche a cooperare per la buona riuscita del progetto”.

“Non dimentichiamoci – prosegue – che i danni provocati dalle alluvioni che si sono ripetute nella Piana hanno messo in ginocchio diverse aziende agricole ed è verso quest’ultime che Confagricoltura ha rivolto il suo pensiero e lottato per ottenere ciò che oggi vantiamo di avere ottenuto”.

Introna, Direttore di Confagricoltura Savona, ha concluso dicendo: “Il primo traguardo è stato raggiunto, adesso rimbocchiamoci le maniche e presentiamo la domanda per ottenere il finanziamento per iniziare e completare le opere necessarie. Confagricoltura Savona è pronta”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.