Botta e risposta

Albenga, Perrone (FI): “Sui guasti e disagi alla biblioteca civica Tomatis si dia una svegliata”

Ancora polemica e scontro politico in vista delle elezioni comunali

Perrone Biblioteca Albenga

Albenga. “Eccallà”… direbbe Maurizio Costanzo dopo aver letto l’ennesima giustificazione del vice sindaco Tomatis. Denuncio un disservizio e subito l’ufficio stampa del Comune tira fuori il solito cliché trito e ritrito, oramai strausato in questi cinque anni di amministrazione Cangiano: abbiamo già provveduto ieri per domani!”. Lo afferma il consigliere comunale di minoranza Ginetta Perrone (FI), che risponde sul caso

“Sì, perché il vice sindaco Tomatis si è affrettato a rispondere di avere già tutto sotto controllo nella biblioteca civica di Albenga e che sono in arrivo i pezzi di ricambio che da settimane favoriscono nelle sale di lettura una temperatura polare”.

“Bene, sappia il vice sindaco Riccardo Tomatis che non sono tre i termoconvettori che emanano aria fredda da diverso tempo nella biblioteca comunale ma oltre una decina. Ho fatto un giro di ricognizione con un nostro tecnico che ha verificato il tutto. Adesso, anche Tomatis lo faccia, smettendola di fingere di aver già provveduto a risolvere il problema e si dia da fare”.

“I ragazzi che studiano in Biblioteca comunale hanno diritto a stare in ambienti caldi e ancor più con gabinetti puliti e non in condizioni igieniche precarie” conclude Perrone.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.