IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, alla biblioteca civica Simonetta Comanedi va in scena il seminario “Quali famiglie?” evento

L'incontro è aperto a tutti: è particolarmente consigliato a professionisti della relazione, psicologi, avvocati, insegnanti, assistenti sociali

Albenga. Si terrà sabato 23 febbraio, dalle 10 alle 13, presso la Biblioteca Civica “Simonetta Comanedi” di Albenga (Palazzo Oddo, Via Roma 58, secondo piano), il seminario “Quali famiglie?”, a cura dell’associazione “Immaginafamiglie” Aps-Ets.

La mattinata prevede tre interventi: il primo sarà  “Quali famiglie? Diverse composizioni familiari: come elaborare i conflitti”, tenuto da Lia Mastropaolo, psicologa, psicoterapeuta, mediatrice familiare e direttore de “Il Metalogo Scuola Genovese Sistemica – Mediazione, Counselling, Terapia Familiare.

Segue “Oggi le famiglie. Il Punto di vista di una persona LGBT”, con Fiorenzo Gimelli, presidente nazionale Agedo (Associazione Genitori, parenti e amici di persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender). Chiude, “La famiglia omosessuale nell’affido e nell’adozione”, con Stefania Panero, psicologa e psicoterapeuta dell’associazione Sjamo.

Spazio finale per il dibattito col pubblico presente con introduzione a cura di Alfredo Sgarlato, psicologo e mediatore familiare: conduce Paola Buonsanti, psicologa, psicoterapeuta, sessuologa e mediatrice familiare, coordinatrice delle Comunità Terapeutiche del gruppo Redancia.

Incontro a cura de “Il Metalogo – Scuola Genovese di Terapia Sistemica, Mediazione e Counseling”, via Trento 42/4 Genova, www.scuolagenovese.it L’incontro è gratuito e aperto a tutta la cittadinanza, ma visti l’attualità degli argomenti trattati e la qualità dei relatori è particolarmente consigliato a tutti i professionisti della relazione, psicologi, avvocati, insegnanti, assistenti sociali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.