IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Varazze, riapertura totale di lungomare Europa entro Pasqua. Bozzano: “Stanziati altri 250 mila euro”

"Stiamo lavorando per riaprire completamente la passeggiata"

Varazze. “Entro Pasqua speriamo di poter riaprire totalmente lungomare Europa”. Lo ha detto oggi il sindaco di Varazze Alessandro Bozzano che ha fatto il punto sulla situazione della passeggiata varazzina, rimasta gravemente danneggiata dall’ultima mareggiata e dall’ondata di maltempo che colpito il levante savonese lo scorso fine ottobre.

Il lungomare era già stato riperto parzialmente grazie ad un intervento di messa in sicurezza varato dal Comune da 260 mila euro: il percorso è accessibile da Varazze arrivando oltre il primo bar e dalla Baia del Corvo è possibile muoversi verso Varazze e in un tratto verso Cogoleto. Ora si attendono i lavori di messa in sicurezza complessiva di una zona molto importante dal punto di vista turstico per la località del levante savonese: per questo serviranno anche le risorse previste per i danni a seguito della mareggiata.

“Aspettiamo riscontri positivi dalla Regione, in particolare per quelle che dovranno essere le opere di protezione a tutto il litorale” ha aggiunto il primo cittadino varazzino.

“Ad ora, come previsto anche dal bilancio previsionale approvato a fine dicembre, abbiamo impegnato ancora 250 mila euro per la riapertura totale del tratto. Ci sono ancora due tratti pericolosi, le ditte hanno già avuto gli incarichi e auspichiamo di poter portare a termine l’intervento per la Pasqua”.

“L’amministrazione comunale – ha concluso Bozzano – sta lavorando alacremente su lungomare Europa, se non ci saranno intoppi o altro siamo convinti di poter ottenere il risultato, ricordando che i danni complessivi a Varazze ammontano ad oltre due mln di euro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.