IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spettacoli, presepi viventi e visite guidate: il 2019 inizia con un weekend di eventi imperdibili in provincia

Aperture straordinarie delle Grotte di Borgio Verezzi, concerti folk a Loano

Provincia. “Anno nuovo, vita nuova”, dice il proverbio. Un nuovo anno è iniziato e sarà un anno pieno di tantissimi eventi grandi o piccoli. Già il primo fine settimana nel 2019 è pieno zeppo di appuntamenti in giro per moltissime località di mare e “di terra” della nostra provincia.

Il 2018 è finito ma non sono finite le festività natalizie. Associazioni e volenterosi privati cittadini di Albenga continueranno ad omaggiare la nascita del Bambin Gesù con il Presepio Vivente in centro storico, dove giungeranno “da molto lontano” anche i Re Magi con i loro ricchi doni. Vado Ligure prosegue il suo programma di spettacoli e animazioni nella tensostruttura ai giardini a mare Cristoforo Colombo con il teatro comico della Compagnia Pi Greco.

A Borgio Verezzi sarà possibile ammirare, in via del tutto eccezionale e a prezzi vantaggiosissimi, l’incommensurabile bellezza geologica e naturalistica delle Grotte, patrimonio unico del territorio ligure. Le prorompenti sonorità folk riecheggeranno tra le mura di Palazzo Kursaal a Loano per quello che sarà un Premio “Alberto Cesa” 2018 assolutamente da non perdere.

Questa l’ampia sintesi dei principali eventi in calendario per questo weekend in provincia. Per tutti gli altri c’è, come sempre, la nostra seguitissima agenda IVG Eventi.

presepe vivente albenga

Il Comune di Albenga in collaborazione con le associazioni Vecchia Albenga, Unitre, Quartiere San Siro, Governo Ombra con Quelli del Mercoledì, Tra le Torri e insieme a tanti volontari e insegnanti daranno vita sabato 5 gennaio in piazza IV Novembre dalle ore 15:30 alle ore 18 ad un evento che ricreerà una suggestiva atmosfera natalizia nel centro storico: il Presepio Vivente. Il suono delle tradizionalissime cornamuse annuncerà la Nascita di Gesù mentre pastori e pecorelle si recheranno a far visita al Bambinello, riscaldato dal bue e dall’asinello. Inoltre, seguendo la Stella Cometa, arriveranno i Re Magi con i loro preziosi doni.

E sempre ad Albenga, alla disoteca “Essaouira”, questa sera appuntamento con Samuel, frontman dei Subsonica e dei Motel Connection. Samuel Umberto Romano, conosciuto semplicemente come Samuel, è un cantautore e chitarrista italiano. È il frontman del gruppo dei Subsonica, in cui è anche compositore e autore dei testi delle canzoni insieme a Max Casacci e Davide Dileo, meglio conosciuto come Boosta. Oltre a cantare, Samuel Romano suona la chitarra nel progetto Motel Connection (ma anche nei Subsonica in alcuni live e canzoni acustiche), utilizzando frequentemente quella elettrica e a volte quella acustica. Con i Motel, Samuel Romano cambia completamente aspetto, creando uno stile molto diverso da quello dei Subsonica: infatti, in questo suo progetto parallelo vengono suonati il basso, la chitarra e la tastiera con effetti sonori continui in stile DJ. L’ingresso (comprensivo di una consumazione) ha un costo di 20 euro.

Sabato 5 dicembre sempre ad Albenga torna AlbengaBrick, manifestazione dedicata ai famosi mattoncini e dedicata a tutti i loro amanti, grandi e piccini. Promotore dell’organizzazione sarà nuovamente l’Avis di Albenga, ente a cui verranno devolute tutte le offerte all’ingresso a favore della Fondazione Telethon Italia. Patrocinata dal Comune, la manifestazione si svolgerà anche quest’anno presso Palazzo Scotto Niccolari, in via Delle Medaglie d’Oro, in centro storico di Albenga. Gli orari di apertura al pubblico saranno sabato 5 gennaio dalle 14 alle 20 e domenica 6 gennaio dalle 9 alle 19. All’interno delle sale, oltre agli spazi espositivi, verranno allestiti un piccolo mercatino e un’area gioco in cui bambini e adulti potranno divertirsi a giocare e costruire l’uno accanto all’altro.”

Albisola Superiore. Sabato 5 gennaio, presso la passeggiata E. Montale, dalle ore 15.00 “CapoNatale”: animazione natalizia lungo le vie del centro storico a cura di Crazy Emotions. Per tutto il pomeriggio saranno presenti: Casetta della Befana, con animazione; Truccabimbi e sculture di palloncini; Giochi gonfiabili; Dolci golosità e giostre.

grotte di borgio verezzi

Le Grotte di Borgio Verezzi sono un patrimonio inestimabile del Savonese e della Liguria per bellezza, importanza, unicità e caratteristiche geologico minerali. In quest’ottica e con l’occasione delle festività natalizie proseguono le iniziative messe in campo dalla Cooperativa Arcadia per promuovere il sito naturalistico.

È stato dunque stilato un calendario pieno di aperture straordinarie con ingressi alle ore 9:30, 10:30, 11:30, 15, 16 e 17, anche nel fine settimana di venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 gennaio. Proprio in occasione dell’Epifania per ogni adulto pagante due bambini potranno entrare gratis.

“Abbiamo ideato queste iniziative per dare visibilità ad un sito di tale importanza e la possibilità di accedervi a condizioni vantaggiose, affinché tutti possano usufruire di quanto di bello il nostro territorio offre – spiega la Cooperativa Arcadia – Siamo consapevoli di come la crisi economica abbia ridotto il potere di acquisto, in modo particolare delle famiglie, e riteniamo che questa possa essere una piccola ma concreta risposta”.

A Celle Ligure, da venerdì 4 a domenica 6 gennaio, un appuntamento nuovo in galleria Crocetta, dalle ore 10 alle ore 19, “Il mercatino dei balocchi”: tre giornate di idee regalo, artigianato, gastronomia, prodotti di qualità… Uno spazio coperto di fronte al lungomare, in cui fare una passeggiatina e curiosare tra gli stand vestiti a festa e trovare graziosi oggetti per la casa e la persona, piccoli giochi in legno, pupazzi e regalini per i più piccoli, con qualche selezionata proposta alimentare: baci, amaretti e dolci da forno, olio, olive taggiasche e derivati, vino e trasformati della frutta, miele, formaggi e salumi di qualità. Nello spazio che d’estate ospita le rassegne Libri al Sole e Mand’Ommu, un insolito allestimento natalizio per un mercatino in cui fare ancora qualche acquisto…

Laigueglia. Voci e note si fonderanno perfettamente nella cornice della Chiesa monumentale, capolavoro del tardo barocco ligure. Venerdì 4 gennaio la Parrocchia organizzerà anche una visita guidata al campanile di levante (ritrovo in Chiesa alle ore 14). Sabato 5 gennaio, invece, nella chiesa Parrocchiale di san Matteo, alle ore 21:00, si esibirà il Coro ‘Deo Gloria’ dell’Istituto Diocesano di Musica Sacra: un appuntamento tradizionale organizzato dalla Parrocchia e patrocinato dal Comune di Laigueglia che vedrà protagonisti il Coro diretto da Don Danilo Galliani e il giovanissimo Maestro Giorgio Piovano che suonerà l’imponente organo a canne ‘Vegezzi Bossi’ recentemente restaurato e ampliato, uno dei tesori più preziosi della Parrocchiale.

Loano Palazzo Kursaal

Loano. Venerdì 4 gennaio alle ore 21 nella Biblioteca Civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal torna il Premio Folkest “Alberto Cesa”. Anche per questa edizione si conferma la collaborazione con il festival friulano Folkest. Loano sarà la sede della selezione territoriale Italia Nord Ovest. Attraverso le selezioni territoriali saranno scelti i gli artisti che riceveranno in premio il diritto di esibirsi durante le serate finali di Folkest 2019, lo storico festival che si svolge in Friuli durante il mese di luglio. All’incontro parteciperanno Massimo Lajolo & Onde Medie, Monsieur De Rien, Stona. Conduce il giornalista Alfredo Sgarlato.

Massimo Lajolo & Onde Medie, cantautore e compositore, dal 2004 conduce il progetto “Massimo Lajolo & Onde medie”, con il quale ha prodotto tre Cd di brani propri (all’ultimo, “Tutto quanto ritorna”, hanno collaborato anche membri dell’Orchestra di Porta Palazzo) e partecipato a diverse compilation, compreso il cd tributo in italiano a Leonard Cohen e quello dedicato a Sergo Endrigo. La sua musica risente della canzone d’autore italiana e angloamericana, arricchita da venature rock, elettroniche, latine, etniche.

Il folk con sfumature swing è la base su cui i Monsieur De Rien costruiscono le loro canzoni dai testi ironici, in ballo tra la musica popolare e le influenze della scuola cantautorale italiana e francese. Nascono nel 2003 come musicisti di strada con un repertorio di musica tradizionale delle Alpi piemontesi e francesi. Nel tempo si avvicinano sempre più alla forma canzone, che provano a contaminare con le strutture dei brani di ballo popolare. Hanno condiviso il palco con nomi importanti della musica italiana, aprendo ai concerti di Modena City Ramblers, Lou Dalfin, Brunori SAS.

Stona, cantautore piemontese si fa notare fra i vincitori di “Una voce per Sanremo 2008” venendo inserito nella compilation del contest prodotta da Areasonica. Pubblica negli anni alcuni singoli per arrivare a maggio 2017 con le nuove sonorità di “Estate senza preavviso”, lavorando fianco a fianco con Nicolò Fragile e Davide Bosio alla produzione. Con il brano “Belladonna” inizia la collaborazione artistica con Guido Guglielminetti; proprio con “Belladonna” Stona vince il Biella Festival 2017 aggiudicandosi la produzione di un videoclip e il premio Nuovo Imaie.

A maggio 2018 Stona vince il P.A.E. Premio Autori Emergenti in occasione dei Fim Awards 2018 con il brano “Troppo pigro”; in estate è impegnato nelle date del promotour fra cui l’Imperia Unplugged Festival, dove condivide il palco con L’Aura e Nathalie. Il 16 novembre 2018 esce “Storia di un equilibrista” album di esordio di Stona in partnership con L’Altoparlante Ufficio Stampa/Volume! Etichetta discografica. Il disco è preceduto dai due singoli “Storia di un equilibrista” e “Santa Pazienza”, che gli consentono di piazzarsi subito molto bene nella Indie Music Like redatta settimanalmente dal Mei.

E a Loano nel weekend si concluderà con un evento unico e speciale l’ottava edizione di “Libri sotto l’Albero”, la rassegna libraria promossa dall’assessorato al turismo, cultura e sport del Comune in collaborazione con Monica Maggi di “ATuttoTondo” ed il Mondadori Bookstore. Sabato 5 gennaio alle 18 presso la biblioteca civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal si terrà la presentazione de “L’ultimo giorno di sole”, libro postumo dello scrittore e cantautore Giorgio Faletti (Baldini & Castoldi). Interverrà Roberta Bellesini Faletti, moglie di Giorgio Faletti. L’incontro sarà condotto da Graziella Frasca Gallo (la gieffegi della Gazzetta di Loano) con l’accompagnamento musicale del maestro Roberto Sinito. Al termine seguirà aperitivo.

È inutile piangere sul latte macchiato

Vado Ligure. “Vado al massimo!”, “Vadointens!”. I momenti più festosi e scintillanti dell’anno sono solo a Vado Ligure, dove la notte si riempie di suoni, colori, divertimento e allegria con un grandissimo carosello di eventi nella caratteristica cittadina del ponente savonese, promossi dal Comune. Una luminosa tensostruttura invernale riscaldata ci aspetta tutti ai Giardini a Mare dal 28 dicembre al 6 gennaio.

In particolare venerdì 4 gennaio alle ore 21 ci sarà “È inutile piangere sul latte macchiato”, spettacolo teatrale della Compagnia Pi Greco.

Quando ci si comporta bene si merita un premio: un’uscita per festeggiare il Natale è proprio ciò che ha meritato un gruppo di matti ospiti della clinica “Qui si sana”. Ma gli imprevisti sono sempre in agguato, anche per gli spettatori…

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.