IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sorpresi con la droga in auto: il giudice dispone il divieto di dimora in provincia di Savona

I carabinieri hanno trovato 2 grammi di cocaina suddivisa in tre involucri e 900 euro in contanti

Savona. Si è tenuto questa mattina in tribunale a Savona il processo per direttissima a carico di Mouhamad Sanhaji, marocchino di 32 anni, Redouane Lemghar, 35enne anche lui marocchino, che ieri sera erano stati arrestati dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Albenga per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Gli stranieri sono stati fermati in via del Roggetto, mentre si trovavano a bordo di una Fiat Punto, nell’ambito dei controlli antidroga messi in atto dalla compagnia dei carabinieri ingauna. A seguito di accertamenti, i militari hanno rinvenuto nel vano della radio dell’auto 2 grammi di cocaina suddivisa in tre involucri. Inoltre, Lemghar è risultato essere in possesso di altri 0,5 grammi di droga e 900 euro in contanti, ritenuti essere i proventi dell’attività illecita.

Arrestati, dopo una notte in cella di sicurezza, i due sono stati processati questa mattina: durante l’udienza Leghmar ha negato che la droga fosse destinata allo spaccio ed ha spiegato di aver acquistato lo stupefacente per uso personale.

Il giudice ha convalidato l’arresto di entrambi e ha disposto la misura cautelare del divieto di dimora in provincia di Savona. Vista la richiesta di termini a difesa del legale degli imputati, l’avvocato Graziano Aschero, il processo è stato rinviato al prossimo 24 gennaio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.