IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Si mantengono stabili le quotazioni immobiliari nel savonese

L'analisi del gruppo Tecnocasa sull'andamento dei valori immobiliari nelle località della provincia

Più informazioni su

Savona. In provincia di Savona le quotazioni si mantengono sostanzialmente stabili anche se l’enorme offerta genera una domanda molto attenta in fase di trattativa. Lo afferma il gruppo Tecnocasa, che ha svolto una analisi sui valori immobiliari nel savonese.

Anche a Savona città nel primo semestre del 2018 le quotazioni sono stabili. Nel centro della città, nella zona della darsena del Porto e nel lungomare delle Fornaci si evidenzia un maggiore interesse da parte di turisti in arrivo principalmente dal Piemonte e dalla Lombardia. Una buona parte di acquirenti arriva dalla provincia di Cuneo vista la vicinanza territoriale. Le aree centrali e adiacenti al mare suscitano maggiore interesse nelle famiglie e nelle coppie residenti in città alla ricerca di case come prima residenza.

Le famiglie che acquistano l’abitazione principale sono focalizzate sui quattro locali da 150 a 180 mila euro. Si preferisce il riscaldamento autonomo. In aumento coloro che acquistano per investimento per avviare attività di affittacamere e di B&B.

Buona la domanda di appartamenti in locazione che esprime una disponibilità di spesa tra 400 e 500 euro al mese. Il contratto più utilizzato è quello a canone concordato con cedolare secca.

Il quartiere di Villapiana raccoglie le richieste di chi vuole investire 40- 50mila per immobili da affittare mediamente tra 350 e 450 euro. Il quartiere, a ridosso del centro della città, è ben servito. Si possono trovare anche immobili a basso prezzo acquistabili da chi ha una bassa disponibilità di spesa.
Le zone di San Michele, Santa Rita e Stazione hanno prezzi sostanzialmente stabili. Le costruzioni mediamente sono degli anni 60/70.

Tra le zone più tranquille e residenziali della città c’è il quartiere collinare della Villetta con prezzi molto simili alla zona centrale della città.

In periferia sorge il quartiere di Valloria, meglio conosciuto come zona Ospedale, che offre ottime opportunità in termini di qualità/ prezzo. Un appartamento di tre locali si può acquistare tra gli 80 e 100 mila euro. Discorso simile per il quartiere di Legino.

“Il mercato immobiliare nella città della Torretta, grazie ai prezzi vantaggiosi, conferma quindi la sua vivacità” afferma Tecnocasa.

Albisola attira gli acquirenti di casa vacanza, ma la vicinanza alla città di Savona attira anche interesse di chi cerca la prima abitazione. Un trilocale non in primissima fascia, ben servito costa tra 180 e 200 mila euro. Sempre molto richieste le unità immobiliari fronte mare il cui prezzo sale considerevolmente. A Bergeggi si cercano prevalentemente seconde case e una nuova soluzione fronte mare si vende a 4000 – 5000 euro al mq. Buone opportunità sull’usato: un bilocale vista mare costa tra 180 mila e 220 mila euro.

Le quotazioni su Spotorno sono rimaste sostanzialmente stabili. Un trilocale vista mare si è attestato su una richiesta tra i 270 mila e 350 mila euro, con una domanda il leggero aumento.

Il comprensorio di Bergeggi, Spotorno e Noli, denominato “Golfo dell’isola”, attira clienti con buona disponibilità di spesa, molti dei quali arrivano dalla Svizzera, dalla Germania e dai paesi del nord Europa.

Noli in particolare, si distingue per il suggestivo borgo medievale. Un appartamento di 100 mq all’interno delle mura si può acquistare tra 300 e 400 mila euro.

Fuori dalle mura i prezzi tendono a diminuire. Il borgo medievale con la sua bellezza e i sentieri delle Manie che portano nel Finalese attira appassionati di mountain bike che hanno sancito il successo di Finale Ligure tra i rider. Infatti in quest’ultima località cresce la domanda di appartamenti per uso turistico.

Finalborgo ha un’offerta turistica interessante che ha determinato un maggiore interesse per l’acquisto di casa vacanza i cui prezzi si aggirano intorno a 3500 – 4000 € al mq. “Oltre a queste località vale la pena ricordare anche Varazze e Alassio la cui offerta immobiliare è sempre molto appetibile” conclude Tecnocasa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.