IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, con la Pro Dronero solamente un pareggio: 1 a 1 risultati

I biancoblù rimediano allo svantaggio iniziale, ma non riescono a perforare una seconda volta la difesa ospite

Savona. Una settimana dopo aver battuto il fanalino di coda Borgaro Nobis, il Savona ha affrontato la penultima in classifica, la Pro Dronero. I biancoblù, che occupavano la terza posizione in classifica, erano chiamati a vincere per tenere viva la speranza di competere per il vertice e per respingere gli attacchi del Casale.

L’intento non è riuscito: la squadra piemontese ha fermato gli Striscioni sul pareggio, 1 a 1, passando in vantaggio per prima all’11° con Sall, cui ha risposto Virdis al 37°.

La cronaca. Alessandro Grandoni schiera Fiory, Cambiaso, Grani, Venneri, Miele, Garbini, Torelli, Degl’Innocenti, Bacigalupo, Lombardi, Virdis.

A disposizione ci sono Gallo, Vittiglio, Guarco, Esposito, M. Grandoni, Kallon, Aretuso, Federico, Tognoni.

La Pro Dronero, dal 2019 nuovamente guidata da Antonio Caridi, si presenta in campo con Rosano, Guerra, Toscano, Caridi, Maglie, Rastrelli, Brondino, Galfrè, Sall, Dutto, Sangare.

In panchina siedono Circio, Giraudo, Isoardi, Ciccone, Isoardi, Rosso, Niang, Peirano, Fischer.

Arbitra Gianluca Grasso della sezione di Ariano Irpino, assistito da Simone Venuti (Valdarno Rosy) e Floriana Barbata (Trapani). Al Bacigalupo si contano circa trecento spettatori.

Dopo le iniziali fasi di studio, al 10° prova a colpire il Savona: punizione dalla destra di Lombardi, colpo di testa di Bacigalupo, a lato.

All’11° la Pro Dronero passa in vantaggio: assist rasoterra di Sangare per Sall che calcia di potenza, colpisce la parte interna della traversa e insacca.

Il Savona prova subito a reagire e al 13° conquista un corner, infruttuoso. Gli Striscioni non riescono a costruire azioni degne di nota e la partita vive fasi confuse.

Al 25° conclusione di Lombardi: para Rosano respingendo in angolo.

La Pro Dronero non rinuncia a giocare e un tiro di Sangare viene respinto dalla difesa savonese. Al 30° Grandoni inserisce Kallon al posto di Miele.

Al 35° viene ammonito Sangare per simulazione. Al 37° ci prova Sall: para Fiory.

Cambio di fronte e il Savona pareggia. Calcio d’angolo, tocco al volo di Kallon per Virdis che la mette in rete: 1 a 1.

Al 39° prova il tiro Torelli: para agevolmente Rosano.

Si va al riposo, senza recupero, sul risultato di 1 a 1. Si chiude un primo tempo poverissimo di azioni da rete, segnato da un lampo per parte.

In avvio di secondo tempo il Savona cerca subito di spingersi all’attacco e guadagna un corner. Sugli sviluppi palla da Virdis per Bacigalupo, il cui tentativo scheggia il palo. La reazione della Pro Dronero è in un tiro potente dal limite dell’area di Sangare: a lato.

Al 4° palla da Degl’Innocenti a Lombardi: para Rosano. Al 5° azione di Kallon, la sfera giunge a Degl’Innocenti che con una conclusione insidiosa sfiora il palo.

Al 6° Guerra trattiene Kallon al limite dell’area: ammonizione e calcio di punizione. Se ne incarica Lombardi: la palla colpisce il palo; l’azione prosegue, calcia a rete Bacigalupo e Rosano para.

All’11° doppia sostituzione tra i biancorossi: entrano Giraudo e Isoardi, escono Sall e Brondino.

Al 16° Federico prende il posto di Grani. Dopo il fulmineo inizio di ripresa, i biancoblù rallentano la spinta offensiva, complice una difesa ospite che torna ad alzare la guardia.

Al 25° entra Tognoni al posto di Bacigalupo. Poi, i padroni di casa calciano l’ottavo corner della partita e al 29° Torelli si rende pericolosissimo con un tiro dal limite dell’area piccola che viene respinto sulla linea da Caridi, che spazza in angolo.

Al 35° Niang sostituice Dutto tra i piemontesi. Al 42° viene ammonito Toscano per aver trattenuto Tognoni. Al 43° Virdis mette palla in rete, ma l’azione era ferma per fuorigioco dell’attaccante.

Anche la Pro Dronero ci prova fino alla fine: al 45° conclude a rete Sangare, para Fiory. Dopo 4 minuti di recupero la partita termina sul punteggio di 1 a 1.

Per il Savona è il nono risultato utile consecutivo: cinque vittorie e quattro pareggi. In classifica i biancoblù agganciano al secondo posto l’Unione Sanremo e al tempo stesso vengono raggiunti dal Casale. Domenica 20 gennaio sarà sfida tra seconde: Unione Sanremo contro Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.