IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, gli studenti del Boselli-Alberti al corso di formazione per piloti di drone

Con lo studio della normativa aeronautica, della meteorologia, della circolazione aerea e dell'impiego dell'Apr, il velivolo vero e proprio

Più informazioni su

Savona. Come negli scorsi anni scolastici, il Boselli-Alberti di Savona ha organizzato in questo periodo gli stages dell’alternanza scuola/lavoro.

Nei mesi appena trascorsi tutti gli studenti delle classi terze e quarte hanno seguito corsi di formazione sulla sicurezza, conseguendo al termine una certificazione relativa a quanto appreso. Inoltre, da lunedì 21 gennaio, i ragazzi lavorano per sei ore al giorno in vari Enti e uffici della provincia di Savona e del ponente genovese, seguiti da tutor scolastici ed aziendali. Un’apposita commissione ha lavorato, e lavora, affinché ogni alunno impegnato nel progetto e seguito in ogni fase da un docente e da un tutor interno alla ditta ospitante, trovi la propria collocazione in modo da esprimere al meglio le competenze acquisite a scuola e possa consolidarle in modo adeguato.

“Più di cento sono le ditte, gli studi professionali e gli enti che hanno stipulato con il Boselli-Alberti una convenzione per accogliere gli studenti – spiegano dalla scuola – Si conferma così il forte legame tra lo storico istituto savonese e le realtà lavorative del territorio provinciale, sempre attente alla formazione dei futuri lavoratori del settore tecnologico ed economico. Possiamo pertanto affermare, senza tema di essere smentiti, che si tratta di lavoro vero e gratificante. Molti sono gli studenti che rientrano a scuola consapevoli di aver seguito un’esperienza formativa di alto valore e che chiedono, anno dopo anno di poter tornare nella stessa realtà lavorativa, per completare la propria formazione: non sono pochi i casi in cui nasce un legame tra l’ospitato e l’ospitante, che prosegue anche oltre il diploma creando occasioni di lavoro veramente interessanti”.

“Ma dobbiamo ricordare che per il Boselli-Alberti ‘alternanza’ non significa solo questo. Per i ragionieri, a partire dal terzo anno di studi, si parla di ‘Impresa Formativa Simulata’. Mediante programmi dedicati, le classi, seguite da vicino da un’impresa madrina, creano un’azienda virtuale partendo dall’atto costitutivo fino all’effettiva realizzazione della stessa. Per i geometri, invece, ci sono incontri con gli esperti, visite a cantieri e a fiere del settore con un continuo legame con la realtà lavorativa più attuale, oltre a corsi di disegno tecnico con il computer (Cad e Bim)”.

“Ed è proprio in quest’ottica che il Boselli-Alberti ‘prende il volo’. La commissione alternanza, impegnata in questi giorni nel tutoraggio degli studenti in stage, non perde tempo, sempre alla ricerca di novità, e si proietta al prossimo anno scolastico. il nuovo percorso per gli studenti dell’indirizzo costruzioni ambiente e territorio (ex geometri) sarà corredato da una novità assoluta per la Provincia di Savona, certamente meritevole di particolare attenzione. I ragazzi delle future classi quinte geometri intraprenderanno un percorso formativo teorico gratuito per il conseguimento dell’attestato di pilota di drone, un corso che prevede lo studio della normativa aeronautica, della meteorologia, della circolazione aerea e dell’impiego dell’Apr, il velivolo vero e proprio”.

“Con il superamento di un esame, gli studenti acquisiranno un titolo spendibile per ottenere successivamente un brevetto operativo, seguendo un corso pratico: i ragazzi avranno inoltre la possibilità di fare esercitazioni sul campo con il drone appena acquistato dall’istituto grazie ai fondi vinti per il progetto ‘Aula Smart’ della Scuola Digitale. Una scuola tradizionale ben ancorata al territorio, dicevamo, ma che non dimentica mai di guardare al futuro per offrire ai propri studenti una formazione sempre al passo con i tempi e di alto livello”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.