IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, al via i lavori per la nuova pista ciclopedonale di via Stalingrado fotogallery

Nel tratto compreso tra via Sant'Antonio e via Cadorna, cioè dalla rotonda del centro commerciale “Le Officine” fino alla rotonda di Legino

Savona. Hanno preso il via oggi, a Savona, i lavori per la realizzazione della nuova pista ciclabile e pedonale di via Stalingrado. Il percorso verrà realizzato nel tratto compreso tra via Sant’Antonio e via Cadorna, cioè dalla rotonda del centro commerciale “Le Officine” fino alla rotonda di Legino.

Il progetto prevede la realizzazione di due diversi percorsi ciclopedonali di 615 metri, uno per ciascun marciapiede, sia sul lato a monte che su quello a mare della strada. I percorsi rappresentano l’ideale prosecuzione della pista ciclabile di via Stalingrado che collega la stazione ferroviaria con il campus universitario.

Nella zona di Legino che verrà raggiunta dalla pista ciclopedonale, all’inizio di via Bove, è già presente un sottopassaggio pedonale e ciclabile tramite il quale sarà possibile stabilire una connessione con la direttrice di via Nizza (strada litoranea), lungo cui è già attualmente attivo un percorso ciclabile che costituisce un tratto della ciclovia tirrenica.

L’intervento ha l’obiettivo di incentivare la mobilità sostenibile ciclopedonale e di garantire la sicurezza di ciclisti e pedoni nel tratto compreso tra via Sant’Antonio e via Cadorna. I lavori prevedono inoltre la creazione di una “Zona 30” in via Cadorna: questa consentirà il collegamento ciclabile in sicurezza con il campus universitario di Legino.

Il progetto redatto dall’ufficio tecnico comunale prevede una spesa complessiva intorno ai 437 mila euro circa: di questi 232 mila sono stati erogati dal Comune quale avanzo di amministrazione e contributo NewCo e altri 205 mila sono stati erogati dal ministero delle infrastrutture e dei trasporti. L’intervento rientra nell’ambito del piano triennale delle opere pubbliche 2018-2020.

“Questo è un intervento molto importante, di rilevanza strategica per quanto concerne il completamento dei percorsi ciclabili e pedonali della nostra Città, reso possibile da un recente provvedimento della Regione – spiegava qualche mese fa il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio – Come affermato più volte, riteniamo sia fondamentale sviluppare una maggiore mobilità sostenibile per la città di Savona, attraverso la realizzazione di nuove piste ciclabili e il miglioramento di quelle attualmente già presenti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.