IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, Viale incontra l’Ordine degli Psicologi: “Massima disponibilità ad aprire tavolo tecnico di confronto”

“L'obiettivo comune deve essere garantire migliore risposta al paziente ricoverato"

Più informazioni su

Regione. Massima disponibilità da parte della vicepresidente e assessore alla sanità di Regione Liguria Sonia Viale all’apertura di un tavolo tecnico con l’Ordine degli Psicologi per approfondire le questioni sollevate oggi durante l’audizione, in conferenza dei capigruppo, di una delegazione di professionisti che lavorano nelle strutture psichiatriche, a margine del consiglio regionale.

“Ritengo che sia opportuno – ha affermato la vicepresidente Viale – aprire un tavolo tecnico di confronto per approfondire i dati, partendo da una lettura comune della situazione relativa agli psicologi che operano nell’ambito psichiatrico”.

“L’obiettivo comune – ha concluso – è dare la migliore risposta possibile al paziente ricoverato, nel rispetto delle professionalità in campo”.

Quest’oggi, poi, il consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi, che impegna la giunta ad aprire un tavolo di confronto fra i tecnici che si occupano del “Manuale di autorizzazione e accreditamento” di ALiSa con l’ordine professionale degli psicologi per verificare il perimetro occupazionale scaturito dal nuovo manuale di autorizzazione e accreditamento delle strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche private, le ricadute sulle equipe riabilitative e sull’utenza, anche in riferimento alla composizione delle equipe e dei minutaggi.

Nel documento si rileva che la categoria ha manifestato la riduzione dei minutaggi in più strutture che coinvolgono psicologi e che ciò potrebbe pregiudicare molti posti di lavoro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.