IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, bando da 1 mln per agriturismi e fattorie didattiche

Vaccarezza: "E' il terzo bando aperto dall'ente regionale a sostegno del settore"

La Regione Liguria ha approvato con delibera di giunta il bando da un milione di euro per le domande di sostegno e di pagamento a valere sulla Sottomisura 6.4 del PSR 2014-2020 “Investimenti nella creazione e nello sviluppo di attività extra-agricole”.

La Sottomisura 6.4 del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2020 ha come obiettivo quello di incrementare il reddito aziendale, contribuire alla sostenibilità economica delle imprese agricole e creare o stabilizzare posti di lavoro all’interno delle aziende agricole.

Il bando in questione è rivolto alle aziende agricole ed è finalizzato agli investimenti necessari alla creazione o al miglioramento di attività agrituristiche e di attività didattiche che divulgano i metodi di coltivazione e allevamento tradizionali (fattorie didattiche).

Sono finanziabili gli adeguamenti edilizi di beni immobili, l’acquisto o leasing di nuovi macchinari o attrezzature, la realizzazione di strutture sportive e di percorsi escursionistici o didattici all’interno dell’azienda.

Il contributo può arrivare fino a 200 mila euro per beneficiario ed è pari al 50% della spesa ammessa. Le domande potranno essere presentate dalle micro e piccole imprese agricole, dotate di partita Iva con codice attività riferito all’attività agricola prevalente, dal 15 gennaio al 15 marzo 2019.

“Si tratta del terzo bando (su quattro) aperto sulla Misura 6.4 dell’attuale programmazione PSR 2014 – 2020: i precedenti hanno messo in campo risorse per circa sei milioni di euro e hanno visto la partecipazione di circa sessanta progetti” ha sottolineato il capogruppo FI in Regione Angelo Vaccarezza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.