IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Pietra Medica” a rischio, il sindaco Valeriani scrive a Regione e Asl 2: “Salvare il presidio sanitario” foto

Lettera del primo cittadino di Pietra Ligure: "Il Comune non può più sostenere il centro medico"

Pietra Ligure. Assicurare un futuro al centro salute “Pietra Medica”: questo il senso della lettera del sindaco di Pietra Ligure Dario Valeriani inviata all’assessore regionale alla sanità Sonia Viale e al commissario straordinario Asl 2 Paolo Cavagnaro, con la richiesta di un rapido intervento al fine di tutelare la struttura sanitaria, presidio fondamentale per il territorio.

“Pietra Medica” è nadat 12 anni fa e da allora ha rappresentato un punto di riferimento per tanti cittadini e pazienti” dice il primo cittadino pietrese. “Il servizio sanitario è apprezzato dall’utenza e dai tanti turisti che ogni anno trascorrono le loro vacanze a Pietra Ligure, integrandosi molto bene con lo stesso ospedale Santa Corona di Pietra Ligure, compiendo una significativa azione di snellimento per il pronto soccorso del nosocomio pietrese rispetto ai codici meno importanti, in particolare i codici bianchi” aggiunge Valeriani.

La storia di Pietra Medica è stata simile a quella di altri centri salute del savonese, con l’amministrazione comunale pietrese che aveva approvato e deliberato una convenzione con la struttura fino alla fine dell’anno, intervenendo ancora economicamente.”Il Comune, in questi anni e nel mio mandato amministrativo, ha sempre fatto il possibile per aiutare economcamente il centro salute, tuttavia l’attuale situazione di difficoltà implica un intervento di Regione Liguria e Asl 2 per consentiere di far proseguire i servizi sanitari”.

“E’ indispensabile assicurare un futuro a Pietra Medica e al modello del Centro Salute, per questo auspico un urgente interessamento rispetto ai contenuti della mia lettera” conclude il sindaco Valeriani.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.