IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Stile Savonese

Outdoor, emozioni e sport

"Stile Savonese" è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di Maria Gramaglia

Più informazioni su

“Stile Savonese” è la rubrica di moda, bellezza e lifestyle di IVG, a cura di Maria Gramaglia. Ogni settimana una passeggiata tra le vetrine dei negozi della nostra provincia, a caccia di novità: un “viaggio” tra le tendenze savonesi a livello di moda, bellezza o arredamento, ma anche tra proposte come gite, corsi o spettacoli a teatro.

Se tra gli obbiettivi del 2019 c’è un nuovo e più profondo legame con la natura che ci circonda e la ricerca di un rinnovato equilibrio con noi stessi, mantenendoci in forma, gli sport outdoor sono ideali. La natura che, in più forme, generosamente ci abbraccia, rappresenta una palestra all’aperto che timidamente nel tempo si è palesata come un’autentica risorsa di valore inestimabile.

Al punto che il comprensorio Finalese è considerata la “Patria dell’Outdoor” nel mondo. Si tratta sicuramente di un’eccellenza ligure affiancata da altri territori in tutto il savonese  che insieme sono la gioia per degli sportivi: da Spotorno, passando per Noli, il Finalese, la Valmaremola, Toirano, l’Albenganese, arrivando ad Andora. Un grandissimo parco del divertimento sportivo capace di far vivere emozioni intense anche per la bellezza dei paesaggi e degli splendidi borghi antichi che si incontrano nei percorsi.

E lungo i tragitti del divertimento e dell’allenamento, non mancano i ristorantini dove gustare le nostre prelibatezze nostrane, tra cibi, vini locali e birre artigianali.
E poi c’è il mare. Ecco la nostra Liguria: splendido mare cristallino da una parte, verdi montagne e rocce dall’altra.

Cosa vi piace di più mare o montagna? Partiamo dal nostro mare, dove  sono innumerevoli le attività sportive che possiamo svolgere.  Il nuoto è la più scontata, anche se è bellissima e fa tanto bene. Se vogliamo anche divertirci però, si possono esplorare altre attività e magari scoprire una nuova passione.

Vi piace l’ambiente sottomarino?  Potrebbe essere una buona idea prendere il brevetto per fare le immersioni ed escursioni indimenticabili. Ad esempio presso l’Area Marina Protetta dell’Isola di Bergeggi, dove trovi un concentrato di biodiversità e storia. Tre distinte immersioni, la Franata, il Pifferaio e il Canalone in cui sarete circondati da rocce calcaree ricoperte da macchia mediterranea, grotte, insenature, coralli e praterie di Posidonia Oceanica.

Un altro incantevole sito dove fare immersioni è l’Isola La Gallinara, di fronte ad Albenga, nei cui fondali giacciono due relitti, di cui uno di epoca romana e, dal 1998, la statua del Cristo Redentore. All’Isola Gallinara le immersioni sono consentite  solo in due punti specifici e se accompagnati dalle guide dei Diving Center convenzionati. Sarà bellissimo ammirare nelle sue acque  le margherite di mare  e le spugne gialle, anche di grandi dimensioni. Per chi non ama “il peso dell’acqua” sopra la testa, anche lo snorkeling regala grandi soddisfazioni. Assicurato!

E se invece preferite rimanere sopra l’acqua del mare, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Solo per citarne alcuni, Kayaking, Canoeing, in cui il primo si differenzia dall’altro per la posizione del canoista e per le due pale poste alle estremità della pagaia, o il SUP, in cui si sta in piedi sulla tavola mentre si pagaia, con la splendida sensazione di camminare sull’acqua. Ammirare il nostro affascinante litorale pagaiando è un’attività ad alto tasso di divertimento ed emozionante. Non trascurabile il fatto che abbiamo calette raggiungibili solo così o a nuoto, come la splendida Punta Crena.

Che dire della vela, una vera palestra anche mentale, perché insegna a conoscere e rispettare il mare? E poi ci sono gli sport ad alto tasso di spettacolarità, come ad esempio il Windsurf, il Surf e il Kitesurf. Emozioni intense per i più audaci.

Spostiamoci in collina e in montagna, dove abbiamo un altro “parco divertimenti” che è addirittura fruibile tutto l’anno, grazie al nostro clima. Un entroterra straordinario con un clima unico.

Cosa vi piace di più? Trekking, mountain biking, arrampicata libera, trail running? Splendidi sentieri, di cui alcuni nuovissimi,  per tutti I livelli di difficoltà e con distinti indirizzi sportivi e pareti di roccia uniche al mondo  vi faranno trascorrere giornate dinamiche ed entusiasmanti a contatto con la natura, vera protagonista del nostro divertimento.

La nostra Riviera e il nostro entroterra sono sempre più oggetto di attenzione da parte di associazioni e consorzi, dove gli intenti di alcune persone si uniscono con il nobile scopo di promuovere, valorizzare e tutelare il nostro patrimonio naturale, la nostra storia, la nostra cultura. Non trascurabile il fatto che numerosi volontari si occupano della manutenzione dei sentieri.

E da parte nostra, e spero anche da parte dei numerosi turisti, il dovere morale di rispettare un territorio così raro, così affascinante, ma anche molto delicato.
Divertiamoci e godiamo di questo capitale naturale unico, ma con consapevolezza.

Chiedo anticipatamente scusa se qualche informazione è imprecisa. Lo scopo dell’articolo è quello di far conoscere e comprendere l’enorme patrimonio di cui disponiamo per lo sport, lo svago e il turismo, e allo stesso tempo la responsabilità che abbiamo nei suoi confronti e la gratitudine per tutte le persone che si prodigano per la sua salvaguardia.

(Grazie a Corrado Folco per la bellissima fotografia)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.