IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nasce “Obiettivo Finale”: il gruppo di moderati lanciato dall’assessore Guzzi

"Pieno sostegno al sindaco Ugo Frascherelli"

Finale Ligure. “Obiettivo Finale”: ecco il nuovo gruppo di moderati finalesi nato per iniziativa dell’attuale assessore ai lavori pubblici Andrea Guzzi, con lo sguardo proiettato alle prossime elezioni politiche: “Un gruppo che nasce dalla passione e dall’aspirazione a portare avanti un “Progetto di Città” sulle basi della esperienza amministrativa maturata. Un insieme di persone senza bandiere ed iscrizioni a partiti, ma con evidenti radici in principi e valori del mondo dei moderati”.

“Persone che desiderano unicamente il bene del territorio che vivono, animati dall’ ambizione comune di rispettarlo e migliorarlo – afferma lo stesso Guzzi -. In un panorama generale, caratterizzato da incertezze e continui capovolgimenti della classe politica dirigente, un gruppo di finalesi che va al di la della tendenza politica del momento si propone di fondare un programma amministrativo modellato sulle concrete necessità di una Finale Ligure in crescita turistica e con evidenti ulteriori potenziali di sviluppo. Lo stesso percorso intrapreso all’origine del mandato amministrativo che sta per concludersi , ma con in più la consapevolezza di conoscere le dinamiche amministrative di una città e la responsabilità di portare a termine un progetto intrapreso, in parte concretizzato ed in parte da ultimare”.

“In coerenza con l’azione amministrativa degli ultimi anni l’intento è di dare voce ai moderati e ulteriore forza alla coalizione Ugo Frascherelli Sindaco, affrontando obbiettivi oggi più attuali che mai: sicurezza, decoro cittadino, crescita della qualità turistica come vero strumento di rilancio economico-sociale. Tematiche che paiono scontate ma che in questi ultimi anni hanno avuto una parziale risposta, con attività ed investimenti posti in essere dall’amministrazione uscente che costituiscono la base di un’ulteriore necessaria azione nel prossimo quinquennio più incisiva e determinante per traguardare i singoli obbiettivi sopraelencati”.

“Il tutto senza dimenticare la necessità di realizzare nuove opere pubbliche di rilancio, come tante ne sono state concretizzate in quest’ ultima fase del mandato affidato dalla città. Il lavoro di progettazione portato avanti con impegno e visione strategica permetterà di avviare radicali cambiamenti su Via Dante, Via Brunenghi, Varigotti, una nuova viabilità per San Bernardino, solo per citare i principali. Un’attenzione alla vulnerabilità e fragilità della nostra terra, con azioni di regimazione acque, riqualificazione sismica degli istituti scolastici e degli immobili comunali, manutenzioni cittadine con risorse economiche adeguate, difesa degli arenili. Una visione d’insieme che permetta uno sviluppo coerente del tessuto economico sociale complessivo che non puo’ prescindere dal rispetto delle regole, base etica indispensabile per ogni tipo di sviluppo ordinato”.

Il gruppo è già al lavoro sulla stesura del programma, nato da una condivisione di idee, pensieri, ragionamenti ed ascolto del territorio. “Molte le persone coinvolte in questa iniziativa politica che rappresentano competenze ed esperienze varie, tutte necessarie per formare una squadra all’altezza dell’impegnativo compito dell’amministrare la città. Le priorità programmatiche verranno poste alla attenzione della coalizione Frascherelli Sindaco per fondare su di esse gli eventuali accordi di governo con tutte le forze cittadine interessate ad aderire al programma e ad una prospettiva amministrativa rivolta esclusivamente al progresso della città senza alcuna pregiudiziale politica” conclude Guzzi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.