IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Moto fuori strada a Sant’Ermete a Vado, il ragazzo ferito è uno dei piloti della “corsa clandestina” di Savona

Al giovane era stata sospesa la patente

Vado Ligure. E’ uno dei due ragazzi che a novembre scorso era stato denunciato per la “corsa” compiuta a folle velocità tra corso Tardy e Benech e corso Mazzini il giovane rimasto ferito nell’incidente avvenuto ieri pomeriggio a Sant’Ermete a Vado Ligure.

Corse clandestine Savona

Secondo quanto accertato, il 20enne A.C. si trovava insieme ad una coetanea in sella ad una moto da cross quando ha perso il controllo del mezzo a due ruote finendo fuori strada.

Entrambi hanno riportato ferite ed escoriazioni. Immediata la chiamata ai soccorsi e tempestivo l’intervento della croce rossa di Vado Ligure e del 118. Il ragazzo ha subito un brutto trauma ad una gamba, mentre l’amica è stata trasportata in codice giallo al San Paolo di Savona.

Dell’incidente si sta occupando la polizia municipale di Vado, a cui spetterà il compito di stabilire se il ragazzo poteva guidare la moto. A novembre, infatti, il 20enne e l’altro “pilota” erano stati denunciati per violazione dell’articolo 9 ter del codice della strada che stabilisce il “divieto di gareggiare per strada con veicoli a motore” con contestuale sospensione della patente.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.