IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Molteplici guasti alla caldaia e scuole al freddo a Vadino: istituto Agrario chiuso; aperta la scuola primaria

Arnaldi: “Domani (lunedì) arriverà il pezzo di ricambio e entro martedì la situazione dovrebbe tornare alla normalità” 

Albenga. Rientro dalle vacanze non semplice per gli studenti, piccoli e grandi, che frequentano le scuole di Vadino. A causa di molteplici guasti alla caldaia, infatti, due istituti scolastici (scuola primaria e istituto Agrario) sono rimasti al freddo e l’emergenza perdurerà almeno fino alla giornata di domani (7 gennaio 2019).

“Purtroppo si tratta di un problema che persiste da tempo, ma che eravamo riusciti ad arginare, – ha spiegato il consigliere con delega alle scuole Maurizio Arnaldi. – All’inizio la caldaia, che serve entrambe le scuole, dava problemi solo per quanto riguarda le aule dell’Agrario, ma proprio quando è stata data pressione a intervento terminato si è generata una perdita importante, a causa della quale sia le aule della primaria sia dell’Agrario sono rimaste al freddo”.

Durante le vacanze il Comune, che gestisce la caldaia, ha avviato un dialogo con entrambe le scuole e con la ditta Syram, che si occupa del piano calore e a cui sono affidati i lavori di manutenzione. Ma complice la presenza delle vacanze natalizie, ci sono stati ritardi nella consegna del pezzo di ricambio (arriverà solo domattina) e ovvie problematiche di comunicazione tra la scuola (chiusa) e le famiglie.

“Abbiamo avviato un fitto dialogo con i referenti scolastici di primaria e Agrario mettendo sul tavolo diverse soluzioni, compresa quella di concedere agli alunni una mattinata destinata ad attività extracurricolari per non tenerli all’interno dell’istituto. Alla fine, la decisione è stata differente: la primaria, infatti, resterà aperta, mentre l’istinto Agrario domani (7 gennaio 2019) opterà per la chiusura”, ha proseguito Arnaldi.

Gli alunni della primaria non si recheranno però nelle loro classi abituali, ma i banchi saranno spostati nei locali della scuola rimasti al caldo nonostante il guasto (l’atrio e alcune stanze della zona di segreteria ad esempio).

“In questo modo possiamo garantire alle famiglie l’apertura della scuola senza creare disagi ulteriori e i bambini resteranno al caldo e non nei locali freddi. Domattina (7 gennaio 2019) la ditta inizierà i lavori presto e contiamo che, entro martedì 8 gennaio 2019, il problema sia risolto e entrambe le scuole possano svolgere normalmente le lezioni. Ci scusiamo con le famiglie, ma purtroppo si tratta di impianti che hanno bisogno di costante manutenzione, che probabilmente è mancata anni addietro”, ha concluso Arnaldi.

Questa la nota che la scuola primaria di Vadino ha inviato alle famiglie: “Come comunicato per le vie brevi con l’Ufficio Tecnico del Comune di Albenga, si avvisano i genitori degli alunni frequentanti la Scuola Primaria, plesso di Vadino che il giorno lunedì 7 gennaio 2019, causa ripristino del guasto tecnico dell’impianto di riscaldamento, non si garantisce il regolare svolgimento delle attività didattiche antimeridiane, post meridiane e del servizio mensa”.

“Si darà comunicazione del rinvio a data da destinarsi dell’attività di open day dedicata ai futuri iscritti alla classe prima. Tale decisione si è resa necessaria anche in considerazione delle condizioni climatiche particolarmente rigide, concomitanti con la riapertura del plesso dopo le vacanze natalizie. Ci scusiamo per il disagio causato”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.