IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Meteo Liguria, poche nuvole e temperature massime in rialzo

Un peggioramento delle condizioni è previsto domenica sul settore orientale con qualche precipitazione sparsa

Più informazioni su

La Liguria si sveglia sotto cieli sereni o al più poco nuvolosi solcati da velature in arrivo da nord-ovest. Un temporaneo aumento della pressione a partire da occidente regalerà un intermezzo soleggiato e asciutto nella giornata di oggi prima di un debole guasto atteso a partire dalle ore centrali di domenica.

E’ stata ancora una notte decisamente fredda con temperature che lungo la costa si sono attestate tra +2 e +6°C. Decisamente gelide le temperature a partire dal primo entroterra del settore marittimo con valori sottozero fino ai -3°C/-5°C fino a toccare punte minime di -11.8°C a Calizzano in Val Bormida e -9.6°C a Rezzoaglio in Val d’Aveto, località queste dove la presenza della neve al suolo amplifica la diminuzione della temperatura a causa dell’effetto albedo diurno e dell’irraggiamento notturno.

La situazione del tempo sulla Liguria in questo ultimo week-end di gennaio sarà caratterizzata da tempo soleggiato con temperature in rialzo nei valori massimi nella giornata odierna, aumento che sarà più sensibile in montagna con lo zero termico che si porterà intorno ai 1500/1600 metri. L’avvicinarsi alle Alpi occidentali di una perturbazione nord-atlantica nella giornata di domenica, richiamerà correnti più umide e miti da sud-ovest sul Mar Ligure che andranno a sviluppare una certa nuvolosità medio-bassa sul settore centro-orientale già a partire dalla prossima notte. Si tratterà di un passaggio veloce che darà luogo a precipitazioni sparse di carattere piovoso tra il Genovesato e il Levante ligure, nevose in Appennino sopra i 1200/1300 metri.

Da segnalare nella giornata di domenica un rinforzo dei venti di libeccio fino a forti sulla Riviera di Levante e condizioni di mare mosso fino ad agitato in serata. Un primo miglioramento con ampie schiarite lato costa è atteso nel corso di lunedì con ultime precipitazioni in Appennino e rotazione dei venti da nord con subitaneo calo delle temperature in montagna.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.