IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mdp Savona si “schiera” con Arboscello: “Anche in Provincia essere alternativi al centrodestra”

Il coordinatore provinciale Simone Anselmo: "Percorso politico sbagliato per il nuovo consiglio provinciale"

Provincia. “Troviamo politicamente sbagliato il percorso scelto per eleggere il nuovo consiglio provinciale di Savona”. Anche Mdp Savona interviene nel caldo dibattito politico sulle prossime elezioni in Provincia.

“In questi anni abbiamo visto che nonostante la riforma Delrio, che ha ridotto la capacità operativa e finanziarie pur mantenendo gran parte delle competenze inalterate (assurdità di una mezza riforma sbagliata), la Provincia ha continuato a svolgere un ruolo importante nella gestione di argomenti rilevanti come per esempio Ato Idrico e trasporti; si pensi ad esempio alla Tpl, caso ben lungi dall’essere risolto” sottolinea Simone Anselmo, coordinatore provinciale di Articolo 1 – Mdp Savona.

“In questo scenario istituzionale precario il nuovo modello elettorale ha favorito accordi neppure troppo sottobanco tra il Pd e il centro destra (vedasi l’elezione del nuovo presidente provinciale) e se non fosse per la Lega che si è tirata indietro assisteremo ad un nuovo atto della parodia di opposizione che alcuni gruppi dirigenti del Pd vorrebbero continuare a perseguire nonostante le successive e continuative batoste elettorali”.

“Sarebbe utile per il Paese, per la Provincia e per la città di Savona che il “sulla carta” maggior partito d’opposizione, invece di mantenere piccole rendite di posizione, si decidesse finalmente e con coraggio a percorrere una linea diversa, linea evocata dal segretario savonese Roberto Arboscello che ha dichiarato pubblicamente di volere un centrosinistra unito e alternativo alla destra”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.