IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, vendono borse “tarocche” durante la fiera: scoperti dalla polizia municipale

Alcune borse risultavano essere molto simili alle originali, con loghi e marchi, effigi e segni distintivi delle relative case

Loano. Vendevano borse firmate a solo 20 euro. Ma si trattava di capi contraffatti. E’ quanto hanno scoperto gli agenti della polizia municipale di Loano durante alcuni controlli effettuati tra i banchi della fiera di San Sebastiano, tenutasi domenica 20 gennaio sul lungomare cittadino.

Durante gli accertamenti di rito (realizzati contestualmente allo svolgimento di mercati e fiere) gli uomini coordinati dal comandante Gianluigi Soro si sono imbattuti in un banco che poneva in vendita borse di noti marchi (Fendi, Alviero Martini, Patrizia Pepe, Guess, Versace, Prada, Louis Vuitton, Michael Kors, Gucci) a partire da 20 euro.

Gli agenti hanno quindi effettuato controlli più approfonditi ed hanno chiesto ai due titolari del banco di poter visionare la documentazione relativa. Secondo i commercianti, si trattava di merce usata e messa in vendita dietro rilascio di regolare fattura.

Tuttavia, ulteriori verifiche effettuate presso il comando di via dei Gazzi hanno consentito di accertare che alcune borse risultavano essere molto simili alle originali, con loghi e marchi, effigi e segni distintivi delle relative case. La polizia municipale, quindi, ha preceduto con il sequestro di una decina di capi, ritenuti contraffatti.

I due commercianti devono rispondere di violazione degli articolo 474 (Introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi) e 515 (Tentativo di frode in commercio e detenzione di prodotti con marcatura Ce contraffatta) del Codice Penale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.