IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lo chef Giuseppe Ricchebuono rileva lo storico Ristorante Nazionale a Noli

Chef presso il ristorate Vescovado a Noli dal 2009

Noli. Lo chef Giuseppe Ricchebuono raddoppia e rileva lo storico Ristorante Nazionale a Noli.

Nato nel 1916 come bottiglieria, tramandata dalla famiglia Gambetta alla famiglia Pistarino, che la trasforma in ristorante, il Nazionale nel 1950 passa ai coniugi Fontana, per restare nella loro famiglia fino a oggi. Nel 1966 infatti subentrano la figlia Stefania con il marito Pierantonio Bozzo, saldamente al timone del ristorante fino alla recente decisione di cederne la gestione a Chef Giuse Ricchebuono.

“Ricordo ancora il sapore e i profumi dei cibi che i miei genitori mi hanno fatto scoprire già in tenera età proprio in questo luogo – ha dichiarato Ricchebuono – Pensare che ora sarò io con la mia famiglia a portare avanti questa attività mi emoziona particolarmente” ha aggiunto.

“Conosciamo Giuse da quando, ancora bambino, veniva al ristorante insieme ai suoi genitori – racconta Stefania Fontana – L’abbiamo visto crescere nella vita privata e professionale. Proprio perché lo conosciamo bene o lo stimiamo, come uomo e come professionista, abbiamo pensato a lui per dare continuità alla nostra attività, non potendone portare avanti la tradizione nell’ambito della nostra famiglia” ha concluso la signora Fontana.

“Lasciamo a lui un pezzo molto importate delle nostre vite, oltre che del nostro lavoro, con la certezza che la tradizione e la qualità che negli anni hanno contraddistinto la nostra cucina, con Giuse saranno in ottime mani” ha aggiunto Pierantonio Bozzo, cuoco e capo carismatico alla guida delle cucine del Nazionale per 52 anni.

“Ringrazio Pierantonio e sua moglie Stefania per la fiducia che mi hanno accordato, affidandomi una attività che per loro non rappresenta solo tanti anni di lavoro (dapprima coi loro genitori e poi coi loro figli) ma di vita. Ho preso un impegno con loro e farò di tutto per rispettarlo e per soddisfare anche i loro clienti più esigenti e affezionati” ha commentato Giuse Ricchebuono.

Chef Giuseppe Ricchebuono

Chef presso il ristorate Vescovado a Noli dal 2009, Ricchebuono ha già pensato a un menu fedele alla storia e alla tradizione del Nazionale, con una cucina classica di mare, leggermente rivisitata e integrata con qualche innovazione in “stile Ricchebuono”, con piatti d’autore in un contesto informale e accogliente, che “sa di casa”.

“Un team di lavoro giovane ed entusiasta, sia in cucina che in sala, sotto la mia supervisione, accoglierà un pubblico che potrà essere molto trasversale: famiglie, coppie, gruppi di amici ma anche professionisti che qui potranno organizzare pranzi di lavoro o consumare piatti veloci” ha concluso lo chef.

Il “Nazionale Ristorante in Noli dal 1916″ con i suoi 100 anni di storia, di tradizione e di professionalità, resterà importante punto di incontro tra passato e futuro, all’insegna della qualità e dello stile di famiglia: la famiglia Ricchebuono.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.