IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

L’impegno per Cenesi dell’assessore Rossi

Se l’Epifania, che tutte le feste porta via, con la Befana regala carbone e caramelle, ieri la simpatica vecchina al sig. Guido Rossi avrà di certo portato dolcetti golosi per l’impegno amministrativo sino ad oggi profuso e la sua disponibilità.

Se durante le festività natalizie dal solerte assessore agli over 75 del paese sono stati portati balocchi (panettoni e bottiglie di spumante), a Cenesi nell’ area esterna del Palazzetto da pochi giorni sono stati installati i cancelli a delimitazione dell’area parcheggio.

Manca ancora un autonomo ed indipendente impianto di illuminazione, il parco giochi esistente alla vista appare in condizioni non buone, il Palacenesi rimane una struttura desolatamente vuota e pressoché ad oggi mai inutilizzata ma…..alla frazione il Natale 2018 ha pero’ regalato un’area gioco per bimbi (nuova ?) e un campo da calcio (in erba ? in terra ?).

Mi dispiace non aver ancora potuto vedere questi nuovi e mirabolanti spazi a disposizione della comunità tutta, di certo pienamente fruibili e in sicurezza già da ieri, ma sono comunque convinto che rendano davvero felice l’assessore che è sempre molto attento alla tempestiva risoluzione delle problematiche di tutto il territorio ed in particolare di Cenesi come dimostrato durante il suo mandato.

Se dopo un anno e mezzo e’ stato messo un corrimano al cimitero, da lui per altro giudicato secondario rispetto ad altri interventi, se a distanza di tre anni e mezzo dalla sua promessa di rifacimento i lavori al camposanto non sono ancora partiti, se un attraversamento pedonale rialzato in uscita di curva che finisce contro una ringhiera all’incrocio Piazza Patrone e Via Siccardi è un’ opera che non condivido, se la messa in posa di punti luce ad illuminare anche spazi ed aree circostanti a terreni privati in Via Costarossa e’ una decisione che ritengo opinabile, se il mancato rifacimento ad oggi del fondo in Via Torino e Via Sotto non è meno secondario rispetto alla scelta di realizzare altre asfaltature, se l’installazione di un guardrail in un tratto Via Pineta arriverà a distanza di 20 mesi da quando richiesti interventi per la messa in sicurezza, se in corrispondenza della strada comunale il muro di cinta della VAL di altezza 3.5 metri sovramontato con una lamiera risulterebbe dover essere terminato già dall’ autunno 2017, se l’ inaugurazione di Piazza Patrone è stata fatta dopo oltre un anno e mezzo da quando deliberata, se l’ accesso all’ambulatorio medico comunale presenta ancora barriere architettoniche, se il contratto di servizio RSU per il Villaggio Ver.Sol.Mar non mi pare rispettare le clausole previste, sono certo che il sig. Guido Rossi, alle prossime elezioni in primavera, in qualità di candidato Sindaco o‘tutor” di una sua lista di giovani, se ne ritornerà silente fra i banchi dell’opposizione dove i cittadini lo hanno relegato dal 2011 al 2013.

Agostino Morchio
Consigliere Comunale Cisano Sul Neva

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.