IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Legge Bilancio e Balneari: ad Albisola Superiore un convegno de “La Base Balneare Donnedamare”

Giovedì 17 gennaio, alle 20.30 presso il Golf Club Albisola

Albisola Superiore. Si terra domani, giovedì 17 gennaio, alle 20.30 presso il Golf Club Albisola di via Poggi ad Albisola Superiore un incontro del sindacato “La Base Balneare Donnedamare” presieduto da Bettina Bolla, che spiegherà nel dettaglio la legge di bilancio, dall’estensione della concessione di 15 anni, alla sospensione dei canoni per le imprese che hanno subito danni, ai moduli da consegnare ai comuni.

“Con la legge di bilancio – spiega Bettina Bolla – abbiamo ottenuto un grande risultato, non certo il risultato finale, ma un buon punto di partenza per ottenere la certezza del diritto che inseguiamo da tempo. Se non fosse stato per la battaglia condotta da parte nostra e di molti balneari, e naturalmente dai politici di centro destra che sono stati dalla nostra parte, bloccando l’iter del disegno di legge, voluto dal governo Gentiloni, contenente in prima battuta le aste e sostenuto apertamente da alcuni sindacati di balneari, che ora si prendono il merito del lavoro fatto da altri, non saremmo arrivati a questo grande risultato”.

“Non è certamente un punto di arrivo, anzi le difficoltà sul nostro cammino sono molte, da qui la necessità – aggiunge Bolla – di organizzarci e studiare ogni nostra mossa, di comune accordo con la Regione e con il governo. Ecco perché in questi giorni abbiamo fatto diversi incontri e sentito chi ha collaborato nella stesura dell’emendamento che richiede una riflessione sia sul testo sia sull’interpretazione e deciso di organizzare questa prima riunione in Liguria, la regione che ha più bisogno di immediate risposte dopo la distruzione della recente mareggiata”.

“All’incontro – tiene a precisare la Bolla – abbiamo voluto invitare, anche per ringraziarli, il Senatore Ripamonti (secondo firmatario dell’emendamento) e il senatore Bruzzone, che spiegheranno la genesi dell’emendamento, evidenziando il grande impegno del ministro al turismo Gian Marco Centinaio. Inoltre parleremo dello studio commissionato al professor Manuel Fernández Salmerón e al professore e avvocato David Egea Villalba, con la presa in carico dalla Universidad de Murcia riguardante gli stabilimenti balneari e gli aspetti tecnici e le similitudini sul sistema concessorio italiano e spagnolo”.
“Al più presto, prima della fine del mese lo studio sarà consegnato al governo, al ministro del turismo Gian Marco Centinaio e a tutti i funzionari dei ministeri da noi incontrati nel tavolo tecnico al ministero del turismo nel mese di dicembre -dice Bettina Bolla – Siccome lo studio è stato pagato grazie alle iscrizioni e al contributo dei tanti balneari che hanno voluto essere parte di questo progetto abbiamo deciso di invitare i due professori in Italia, che insieme a Angelo Giuseppe Orofino e a Nicolò Maellaro, spiegheranno un’ipotesi di modello concessorio basato appunto sulla Ley de Costas”.
L’appuntamento è a Balnearia, Marina di Carrara lunedì 25 febbraio, alle ore 14:00 nella sala Bernini per il convegno dal titolo: “Dopo Frits Bolkestein La Base Balneare avrà come ospiti il professor Manuel Fernández Salmerón e il professor David Egea Villalba che interverranno su ‘I fatti e non le parole nella presentazione dello studio spagnolo e di un modello concessorio’.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.