IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La scherma savonese piange la scomparsa di Antonio Solinas: “Era il volto del nostro circolo”

"Lo piangono i suoi ragazzi e tutto il mondo della scherma dove era conoscuto e amato"

Savona. La scherma savonese è in lutto per la prematura scomparsa di uno dei dirigenti più amati e storici del Circolo Scherma Savona. Antonio Solinas, vice presidente vicario, classe 41, era stato ricoverato al San Paolo poco prima di Natale.

“Nella scherma gli assalti sono inizialmente a 5 stoccate ed Antonio era sul 4 pari con un nemico che non poteva battere. Alla fine ha alzato la coccia e si è fatto toccare salutando il suo avversario come facciamo noi schermitori. Aveva un cuore grande per noi e per il nostro sport e lo ricorderemo per il suo modo diretto di parlare, che celava sempre affetto e rispetto” ricordano i maestri Federico e Fabrizio Santoro.

Antonio Solinas era dirigente della società già nel 2004 e dal 2008 ricopriva la carica di vicepresidente vicario. Ha tenuto i rapporti con tutte le istituzioni sportive e civile della nostra città, impegnandosi sempre per la causa dello sport, in maniera volontaria come fanno silenziosamente i veri sportivi, senza mai vantarsene e senza pretendere nulla in cambio.

“Antonio era il vero volto del Circolo Scherma, sempre allegro e capace di gesti di cortesia e di amore verso quelli che chiamava ‘i suoi ragazzi ‘. Il Circolo era la sua seconda famiglia e si impegnava a fondo nella causa sportiva con una passione che non è facile trovare nei tempi moderni. Era una persona davvero encomiabile, sempre disponibile, e ci arricchiva con i suoi consigli preziosi” afferma il presidente Roberto Faldini.

Paolo Bracco, delegato provinciale della federazione scherma conclude: “Ci mancherà e troveremo nel futuro la maniera migliore per ricordarlo. La scherma savonese rivolge alla sua famiglia, ai suoi quatto figli ed in particolare a Davide, valente spadista adesso ufficiale sulle navi da crociera, un saluto affettuoso in questo momento di tristezza per loro e per la scherma savonese”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.