IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La rassegna “Sabato vado a teatro” inaugura la nuova stagione del Gassman a Borgio Verezzi

Soddisfazione del sindaco Dacquino: "Bambini e famglie ritornano a teatro..."

Borgio Verezzi. “Si comincia alla grande proprio perché si comincia dai piccoli, e dalle famiglie… desideriamo esattamente questo per il nostro Teatro Gassman rinnovato e riaperto: che diventi un luogo di ritrovo dove i cittadini possano riscoprire in semplicità la magia dello spettacolo e della scena, con iniziative alla portata di tutti”. Queste le parole del sindaco di Borgio Verezzi Renato Dacquino che saluta la ripartenza del teatro Gassman con la nuova rassegna “Sabato vado a teatro”, che partirà il prossimo 2 febbraio al Teatro Gassman di Borgio Verezzi: si apre ufficialmente la stagione teatrale 2018/2019 e si alza il sipario per le famiglie, i ragazzi e per tutti quegli adulti che per una volta vogliono tornare ad essere bambini spensierati.

Il cartellone, che vede la direzione artistica di Luca Malvicini e protagonisti sul palco artisti e compagnie teatrali affermate nel panorama nazionale, offre un ciclo di 8 appuntamenti e trasformerà il teatro in un luogo di incontro, interazione e convivialità per le famiglie.

Tre mesi di spettacoli in cui si potrà ridere, sognare e imparare… La stagione comprenderà 8 incontri all’insegna del divertimento, con apertura al pubblico alle ore 21, e scommetterà su storie e favole della tradizione, magia, trasformismo ed esilaranti gag. Un mondo dal fascino surreale dove oggetti, pupazzi, musica ed illusioni si intrecceranno e si fonderanno all’unisono.

L’apertura di stagione, sabato 2 febbraio 2019, sarà affidata ad “Hansel e Gretel” de il Teatro dell’Erbamatta. Una rivisitazione della celebre fiaba dei fratelli Grimm che, attraverso un magico gioco di metamorfosi, trasformerà il contesto drammatico della storia, caratterizzato da miseria e carestia, nello show comico di due giovani eroi, pieno di vita e musica, cantata dal vivo. Biglietti: adulti e bambini 6 Euro.

Il 16 febbraio 2019 sarà il cocktail di bolle di sapone, cabaret, fisarmonica e rock’n’roll di “The Bubbles Rock Show” a catapultare il pubblico in un viaggio poetico e circense fatto di numeri incredibili, ironia e musica. Uno spettacolo ‘leggero come una bolla’ e contraddistinto da scenografie suggestive, che vedrà in scena due artisti unici, Billy Bolla e il Maestro LeMat, reduci da numerose apparizioni televisive
Biglietti: adulti e bambini 6 Euro.

Sabato 23 febbraio sarà la volta del teatro di strada e dei cantastorie firmato Teatro dei Mille Colori a strabiliare e coinvolgere grandi e piccini con “La Valigia delle Storie”. Un’esibizione con uso di oggetti e pupazzi, a volte poetica a volte comica ma ricca di contenuti, dove protagoniste saranno le fiabe.
Biglietti: adulti e bambini 6 Euro.

Sarà poi la commedia “Alì Babà e i 40 ladroni”, diretta e interpretata dall’abile Daniele Debernardi, ad aprire il sipario del Teatro Gassman sabato 2 marzo. Lo spettacolo, ispirato alla celebre favola tratta dal libro “Le Mille e una notte”, delizierà il pubblico attraverso l’uso sapiente del teatro di figura animata e l’approfondimento di musica e suoni, catapultando gli spettatori nei colori e nella tradizionale iconografia orientale.
Biglietti: adulti e bambini 6 Euro.

La settimana successiva, sabato 9 marzo, tornerà protagonista sul palco verezzino la compagnia del Teatro dei Mille Colori con de “Magic Family Show”, il nuovo e divertente spettacolo di magia comica di Salvatore Stella, in arte Mago Sasà. Una messa in scena che vanta una ventennale esperienza nelle più importanti rassegne a livello nazionale, in grado di stupire e coinvolgere tutti in un alternarsi di gag e lazzi legati al mondo dell’Arcano.
Biglietti: adulti e bambini 6 Euro.

Sabato 30 marzo spazio alla Compagnia del Barone Rampante in scena con “Peter Pan e i ragazzi perduti”. Sotto la regia di Gianmaria Martini la commedia, tratta dal libro “Peter Pan. Il bambino che non voleva crescere” di James M. Barrie, risulterà molto diversa dal Peter Pan della Walt Disney e rileggerà in maniera grottesca una grande opera mettendo a nudo il protagonista e la sua reale natura. Non mancheranno a far da sottofondo una serie di esecuzioni di brani dei Nirvana, di The Token, di Celine Dion, fino ad arrivare a brani di Edoardo Bennato ed Ennio Morricone.
Biglietti: interi 15 Euro; ridotti 12 Euro (under10, over65, soci Barone Rampante)

Sarà invece, “Raperonzola”, la ‘rilettura al femminile’ della favola dei fratelli Grimm, a cura del Teatro dell’Erbamatta ad animare sabato 6 aprile. Una storia frizzante e ricca di comicità, dedicata alle figure femminili, alle madri e alle figlie, dove i pupazzi convivono con il narratore, litigando e raccontando in un mix armonico di suoni e rumori i vari stati d’animo.

Biglietti: adulti e bambini 6 Euro.

Infine, a chiudere la rassegna sabato 13 aprile sarà lo spettacolo “I Ragazzi della Via Paal”, a cura de La Compagnia del Barone Rampante ispirato all’omonimo romanzo di Ferenc Molnar. Uno spettacolo diretto da Andrea Nicolini e interpretato da tanti giovani attori, che consentirà al pubblico di immergersi in un viaggio a ritroso nel tempo. La Via Paal è la storia di questi stessi ragazzi che ancora oggi riescono ad immedesimarsi nei loro compagni di quasi un secolo fa. Biglietti: intero 15 Euro; ridotti 12 Euro (under10, over65, soci Barone Rampante).

“Come amministrazione comunale ci complimentiamo con I.So Teatro e in particolare con Luca Malvicini e Barbara Visentini che hanno pensato e creato questa Rassegna dedicata ai bambini e alle famiglie – aggiunge il primo cittadino di Borgio Verezzi -. Siamo inoltre lieti di vedere in cartellone due spettacoli prodotti dal Barone Rampante, che da anni il Comune sostiene e patrocina in ogni iniziativa di formazione: siamo certi che questo sia solo l’inizio di una bella collaborazione fra le due realtà, che in maniera diversa ma complementare si occupano della promozione teatrale fra i più giovani. Come Sindaco del “Paese del Teatro”, non posso che essere felice per questa nuova e fresca sinergia” conclude il sindaco Dacquino.

stagione gassman

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.