IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - Tutti a Bordo

La prima crociera: individuare l’itinerario e il periodo esatto per una vacanza da sogno fotogallery

"Tutti a Bordo" è la rubrica di IVG dedicata al mondo delle crociere, ogni sabato a cura di Rosalba Scarrone

Più informazioni su

Chi sono io? Forse alcuni di voi già lo sanno, altri spero mi scopriranno attraverso le pagine di questa rubrica. Sono Rosalba Scarrone, abito a Finale Ligure ma passo più giorni “a bordo” che a casa… e sono l’ideatrice e amministratrice di Liveboat.it, community pluripremiata dedicata al fantastico mondo delle Crociere.

Ovviamente in primis consultare un esperto di crociere, come me per esempio, ricevereste un consulto personalizzato ed evitereste di sbagliare scelta.

Ricorderete che in un mio articolo ho scritto che non vi è nessuna vacanza piu’ personalizzabile di una crociera ed è proprio così. Vi guiderei nella scelta del periodo giusto, dell’itinerario piu’ avvincente e della compagnia da crociere che vi offrira’ il miglior servizio. I miei consigli non si baserebbero sul sentito dire, ma per esperienza personale e studio del settore.

Alternativa, rivolgervi alla vostra agenzia viaggi di fiducia, se non ne avete una in particolare, anche in questo caso potrei guidarvi nella scelta. Ulteriore alternativa, navigare su internet alla ricerca di informazioni, ad esempio sul mio blog, oppure cercando offerte sulle pagine web, ma attenzione non tutte sono chiare e limpide. Potreste consultare i siti delle principali compagnie da crociera e attraverso le moltissime proposte, trovare quella che fa per voi.

Quali sono i parametri da prendere in considerazione prima di effettuare una scelta: innanzitutto che genere di vacanza volete fare, le crociere sono un ottimo stacco dal quotidiano, concedono di distrarsi e ritemprarsi anche in pochi giorni. In alcuni periodi dell’anno vi sono miny crociere di 2, 3 o 4 giorni, che potrebbero consentirvi di provare questo genere di vacanza, ve ne sono sia nel Mediterraneo, che in molte altre aree del mondo.

Una scelta che consiglio spesso, unire una crociera, anche breve, ad una destinazione gia’ prefissata.

Capita spesso che si scelga per esempio di raggiungere la Florida e visitare i parchi tematici di Orlando, compresa Cape Canaveral, perché non prendere una nave proprio da quel porto per raggiungere le Bahamas e farvi 3 giorni ai tropici? Che ne dite dei Caraibi Settentrionali in 7 giorni?

Vi piace la natura e l’Africa è una delle vostre mete dei sogni? Ai safari in Sud Africa, potreste unire 4 giorni di crociera che vi porterebbero fino in Mozambico o in Namibia visitando le bellissime localita’ costiere.

È forse una grande citta’ la vostra prossima meta? Ok, immaginiamo sia New York, vi ricordo che da quella citta’ potrete raggiungere il Canada o anche solo la bellissima Newport, con le sue straordinarie dimore, dove gustarvi un fantastico astice del Maine. Sempre da New York si possono visitare le Isole Bermuda con miny crociere di 3 giorni, oppure scendere fino alle Bahamas.

Le vostre saranno vacanze estive e non amate il caldo? Potrei consigliarvi i fiordi norvegesi ed arrivare fino alle Isole Svalbard, ma ho altre opzioni da proporvi. Perche’ non visitare i parchi californiani e da lì raggiungere Seattle da dove partono le crociere per la gelida Alaska? Sempre sentito parlare delle Hawaii, ma mai visitate? Per vedere più isole in 7 giorni potrete effettuare una bellissima crociera.  Sarebbero tali e tante le alternative per aggiungere una crociera ad un viaggio, che non ne avete nemmeno idea.

Per chi leggendo ha già superato lo scoglio di voler effettuare solo una breve esperienza, prima di pensare ad un vero e proprio viaggio in crociera, aggiungo che in nave si possono raggiungere mete incredibili, sapete che cosa é il Passaggio a Nord Ovest? Nel periodo piu’ caldo dell’anno, verso i primi di agosto, si sciolgono (non sempre da permettere la completa navigazione) i ghiacci che chiudono lo stretto di Bering. Si tratta di uno stretto marino che si estende tra capo Dežnëv, il punto più a est del continente asiatico, e Capo Principe di Galles, che divide l’Alaska dalla Russia. È largo circa 82 chilometri, con una profondità compresa tra 30 e 50 metri.

Il passaggio delle navi, che possono cosi’ raggiungere la Groenlandia, per ridiscendere dalla costa orientale degli Stati Uniti fino a New York, anche se schedulato a catalogo come crociera spesso prenotata con due anni di anticipo, non è garantito, tutto dipende dal meteo. E’ una lunga crociera di 32 notti che, per molti giorni  non avra’ scali predefiniti, ma soste solo laddove meritera’ fermarsi. Si sbarchera’ coi gommoni per fotografare balene, narvali, orsi, foche nei loro ambienti naturali. Si vedranno meravigliose conformazioni di ghiaccio e si incontreranno i temibili icebergs e i popoli che abitano quelle terre. Questa rotta è considerata l’Everest dei mari, per la grande difficolta’ che gli antichi naviganti hanno avuto nel percorrerla, ma al giorno d’oggi con le giuste condizioni climatiche non comporta grandi difficolta’. Per preservare l’ambiente si tratta di crociere rarissime.

In alternativa, se si viaggia in inverno, si può raggiungere il Sud America, da dove partono esclusive crociere con piccole navi di categoria lusso e si può navigare verso l’Antartide. Fare quindi un viaggio tra Argentina e Cile unendo la crociera al Polo Sud diventerebbe un gran bella esperienza. Tutto questo vi pare incredibile? Ebbene no, è il mondo crociera del quale vi voglio parlare in questa rubrica! Mi saranno utili i vostri feedback, attraverso i quali comprendere quali sono gli argomenti che interessano maggiormente, a chi ancora non conosce le crociere. Vi lascio la mia  e mail rosalba.scarrone@liveboat.it, mi farebbe piacere mi scriveste le vostre curiosità.

Pensate che fin’ora ho solo accennato ad un’eventuale scelta di area geografica da visitare in nave. Immaginate quindi quanto sia complesso consigliare itinerario, compagnia, cabina, vari pacchetti di bordo e le escursioni, va beh definiamolo pure un delirio!! Ma tutto questo dovrà corrispondere esattamente a ciò che voi volete da una vacanza sia essa da 500, 5000 o 50.000 euro.

“Tutti a Bordo” è la rubrica di IVG dedicata al mondo delle crociere, ogni sabato a cura di Rosalba Scarrone: clicca qui per leggere tutti gli articoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.