IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I parlamentari savonesi della Lega: “Alla Provincia 3,55 milioni per manutenzione scuole e strade”

"Si conferma l'attenzione del governo verso il territorio"

Liguria. “È ufficiale: dal governo sono in arrivo 8,98 milioni per le Province della Liguria, dei quali 3,55 milioni per la Provincia di Savona”. Lo dichiarano i parlamentari savonesi della Lega, l’onorevole Sara Foscolo e i senatori Francesco Bruzzone e Paolo Ripamonti.

“Come reso noto dal ministro Salvini in una lettera inviata ai presidenti provinciali, è stato firmato il decreto interministeriale che destina a 76 province italiane ben 250 milioni di euro, dal 2019 al 2033, per la manutenzione di scuole e strade. Mentre altre forze politiche e i governi precedenti facevano finta di chiudere gli enti provinciali, di fatto svuotandoli di risorse e funzioni, la Lega e il Governo si dimostrano ancora una volta vicini agli enti locali, fornendo risposte concrete alle esigenze del territorio. Un intervento che si affianca all’erogazione di circa 400 milioni per i Comuni fino a 20 mila abitanti, nell’ambito di una nuova era di rapporti tra governo e comunità locali”.

“Ancora una volta, la Lega e Salvini passano dalle parole ai fatti, con un gesto di attenzione verso un ente importante per troppo tempo ingiustamente trascurato e dimenticato dalla sinistra”.

Il viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi aggiunge: “Grazie al lavoro del ministero degli interni di concerto con i ministeri alle infrastrutture e trasporti e dell’economia, 250 milioni di euro andranno a favore delle province delle Regioni a statuto ordinario per il finanziamento di piani di sicurezza, a valenza pluriennale, per la manutenzione di strade e scuole. Nel riparto nazionale, alla Liguria sono stati destinati poco meno di 9 milioni di euro che serviranno alle province per interventi sul territorio”.

“Dopo che i precedenti governi hanno svuotato e svilito il ruolo fondamentale delle Province a presidio soprattutto dell’entroterra, anche contro il dissesto idrogeologico, finalmente l’attuale governo sta restituendo l’attenzione che si meritano le amministrazioni provinciali”. Degli 8,98 milioni di euro totali, alla Provincia di Imperia ne sono stati assegnati 3,06 e alla provincia di La Spezia 2,37.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.