IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I liguri comprano casa tardi: il mutuo si fa a 41 anni

Secondo Tecnocasa il ligure medio chiede 100 mila euro, meglio se a tasso fisso, e paga fino ai 63 anni

Regione. L’ufficio studi del Gruppo Tecnocasa ha analizzato i dati di coloro che hanno sottoscritto un finanziamento ipotecario attraverso le agenzie a marchio Kìron, individuando così le caratteristiche socio-demografiche di questo mercato a livello regionale. L’analisi si riferisce al primo semestre 2018.

In Liguria l’età media di accesso al credito è intorno a 41 anni. Il 69,4 per cento di chi ha acceso un mutuo ha un’età compresa tra 18 e 44 anni.

Il mutuo ha una durata media di 23,4 anni, con una maggiore concentrazione nella fascia di durata compresa tra 21 e 30 anni (65,5 per cento). Per quanto riguarda le tipologie di finanziamento, prevale quello a tasso fisso con il 67,7 per cento dei contratti stipulati.

L’importo medio di mutuo in Liguria si aggira intorno a 99.700 euro. La maggiore concentrazione si registra nella fascia di spesa compresa tra 51 e 100mila euro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.