IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Costretto a scendere dal treno prende a sassate le carrozze: doppio episodio tra Alassio e Taggia

Per i due episodi Trenitalia ha sporto denuncia contro ignoti

Più informazioni su

Alassio. Due volte nello stesso giorno. Non è stata una novità del suo “personale repertorio” l’atto vandalico messo in atto questa mattina dal viaggiatore senza biglietto che, costretto a scendere dal treno regionale 11341, partito da Ventimiglia e diretto a Genova Brignole, ha scagliato pietre contro il convoglio rompendo tre vetri delle porte di accesso di tre differenti carrozze.

Poco prima, infatti, lo stesso viaggiatore era stato sorpreso senza titolo di viaggio a bordo del regionale 2183 Ventimiglia-Milano. Non avendo la minima intenzione di regolarizzare la sua presenza a bordo, il capotreno lo ha fatto scendere a Taggia. Una volta sceso dal treno, il viaggiatore ha dato in escandescenze tirando pietre contro il convoglio e causando la rottura di tre vetri dei finestrini e del vetro del locomotore di coda.

Dopo questo episodio, come detto, la persona è salita (nuovamente senza biglietto) sul regionale 11341 (Ventimiglia-Genova Brignole). Il capotreno ha quindi avvisato le forze dell’ordine e lo ha invitato a scendere ad Alassio.

Al momento della ripartenza il viaggiatore ha di nuovo scagliato pietre contro il treno rompendo tre vetri delle porte di accesso di tre differenti carrozze. Il treno si è quindi dovuto fermare nella stazione successiva di Albenga. I viaggiatori sono dovuti scendere e hanno proseguito con il regionale successivo, l’11283 Alassio-Genova. Questo ha comportato inevitabili ritardi sui loro tempi di viaggio.

Lo stop forzato in officina per la riparazione delle vetture danneggiate comporta che, per oggi, alcuni treni regionali stanno circolando e circoleranno con un minor numero di posti a disposizione. Per i due episodi Trenitalia ha sporto denuncia contro ignoti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.