IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio regionale, contratto per l’edilizia nella posa della fibra ottica: approvato ordine del giorno

Votato all'unanimità l'ordine del giorno del Pd

Liguria. È stato approvato all’unanimità l’ordine del giorno del Pd sulla posa della fibra ottica e sulla qualificazione delle imprese che eseguono i lavori.

chiede alla giunta un confronto con il Governo per arrivare ad una proposta di legge che definisca i perimetri contrattuali nelle opere di posa della fibra ottica, che preveda l’applicazione del contratto dell’edilizia e che nei cantieri, relativamente ai tipi di interventi, si svolgano operazioni non riconducibili ad altri settori. Nel documento si rileva che questi lavori possono creare rischi per automobilisti, motociclisti e pedoni a causa dei pessimi ripristini provvisori della pavimentazione e che le opere sono eseguite attraverso gare al massimo ribasso con ricadute sulla qualità dei materiali di riempimento degli scavi, sulla tempistica e modalità di intervento.

“Con questo documento – spiegano i consiglieri regionali del Pd ligure Giovanni Lunardon e Pippo Rossetti – abbiamo chiesto alla Regione di attivare un confronto con il Governo per arrivare alla definizione di parametri contrattuali ben precisi, in modo che sia prevista, per chi si occupa di questi interventi, l’applicazione del contratto nazionale dell’edilizia”.

“Si tratterebbe di un passo avanti molto importante, visto che, come abbiamo osservato più volte, la qualità dei lavori (in questo caso la posa della fibra ottica) dipende non solo dalla competenza di chi lo svolge, ma anche dalle condizioni contrattuali. Le aziende esecutrici della posa della fibra ottica, attualmente, non applicano il contratto collettivo nazionale dell’edilizia, che rappresenta anche una garanzia per i lavoratori stessi sotto il profilo della sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.