Buona notizia

Concordato per Ata, gruppo consiliare Pd: “Attendiamo piano di risanamento, salvaguardare i posti di lavoro”

Il commento dei consiglieri Dem dopo il via libera dei soci

Ata Spa Savona

Savona. “Esprimiamo favore alla notizia dell’ammissione si ATA alla procedura di concordato, così come statuito dal Tribunale Civile nella giornata di ieri”. Lo afferma in una nota il gruppo consiliare del Pd di Savona, che ha commentato il via libera dell’assemblea dei soci.

Il piano di salvataggio prevede la costituzione di una New.co, una nuova società che si accollerà i contratti di igiene urbana e buona parte dei debiti di Ata. L’azienda continuerà ad operare (si tratta di un concordato in continuità d’impresa) mentre sul Comune di Savona graveranno gli oneri relativi al periodo post mortem della discarica di Cima Montà, che durerà 30 anni.

“Attendiamo di vedere modalità e tempistica del piano di risanamento, con particolare riguardo alla costituzione della New Co ed alla relativa gara europea” aggiunge il gruppo di minoranza in Consiglio comunale.

“Vigileremo affinché tutti i posti di lavoro siano salvaguardati” conclude il gruppo Pd.

leggi anche
Ata udienza tribunale
Fumata grigia
Concordato preventivo di Ata: il giudice si riserva, tutto rinviato
Sede ATA spa Savona
D-day
Concordato preventivo di Ata, cresce l’attesa per l’udienza davanti al tribunale fallimentare
Sede ATA spa Savona
Giorni decisivi
Fumata bianca per Ata spa: il tribunale accoglie il nuovo piano concordatario

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.