IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Comuni e Ferrovie, scatta il piano neve e gelo in vista della perturbazione artica foto

Treni limitati sulla Savona-Torino, intensificazione dei mezzi spargisale sulla viabilità provinciale e salatura preventiva su alcune strade comunali

Liguria. In base al bollettino meteo diramato dalla Protezione Civile il Gruppo FS Italiane ha attivato per la giornata di domani, mercoledì 23 gennaio, la fase di preallerta dei Piani neve e gelo, che riguarderà anche la Liguria e il savonese.

L’offerta ferroviaria è confermata in tutte regioni ad esclusione della Liguria e del Piemonte. In queste due Regioni a causa delle nevicate più abbondanti, domani mercoledì 23 gennaio, sarà garantito il 70% dei treni regionali sulle seguenti linee: Genova – Busalla – Tortona, intera giornata (cancellata la relazione Busalla-Genova dalle ore 10.00); Genova – Acqui Terme, intera giornata; Arquata – Alessandria, intera giornata; Savona – San Giuseppe di Cairo, intera giornata (interessati treni delle linee Alessandria – Savona, Torino – Savona e Fossano – San Giuseppe di Cairo).

Al momento non è interessato il traffico ferroviario media e lunga percorrenza. In Liguria e Piemonte sono circa 450 i dipendenti del Gruppo FS Italiane e delle ditte appaltatrici pronti ad intervenire per assistere le persone e garantire la mobilità ferroviaria.

E naturalmente, in relazione all’allerta meteo per neve, scatteranno già da questa notte le misure preventive previste dai piani di protezione civile per fronteggiare il possibile arrivo della neve e del gelo. Anche dalla Provincia massima attenzione, con l’intensificazione del salaggio dei mezzi spargisale per scongiurare pericoli sui tratti di viabilità provinciale.

Il Comune di Savona ha predisposto una attività di salatura preventiva, per altro già avviata da altri comuni in relazione alla prevista nevicata che potrebbe interessare anche il savonese.

Ecco le strade interessate dall’intervento preventivo a Savona: via Valloria e la viabilità di accesso al pronto soccorso ospedale San Paolo (accesso ambulanze); la viabilità interna ospedale San Paolo su richiesta della direzione sanitaria a partire dalle ore 05:30 di domani mattina. Inoltre da stasera, considerate le previsioni e trattandosi di primo intervento stagionale, si procederà, mediante appaltatore, alla salatura di: via Alla Stazione sino a Padiglione Noceti; via Rotonda bus Santuario; frazione San Bartolomeo e vicinali da SP12 a Cascina Sorie (200), da SP12 a Cascina Ravè (350) + Nocette (350) da SP12 a Cascina Colletta (250), da bivio Crocetta di loc. S Bartolomeo a Ristorante Michelin (600) fino a Cascina Cerisola (1000)+ Cascina Astengo (550), da bivio Crocetta di loc. San Bartolomeo a Cascina Bossae (250); via Ranco da SP12 a bivio Monteprato (2500) e fino a fine asfalto loc. Battin (750); via Ranco da bivio Monteprato a Cà di Barbè.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.