IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Celle, polemica sulla variazione di bilancio in Consiglio comunale. Il sindaco Zunino: “Minoranza incoerente”

All'esame tre contributi per Celle Ligure

Celle Ligure. Un Consiglio comunale all’insegna delle polemiche e preludio alla bagarre elettorale in vista del voto di primavera per il rinnovo di sindaco e Consiglio comunale.

Al centro dello scontro tra maggioranza e opposizione il punto all’ordine del giorno riguardante la variazione di bilancio presenta dal sindaco Renato Zunino, che conteneva l’inserimento di tre contributi: 70 mila euro da parte del Governo che verranno utilizzati per la messa in sicurezza dei servizi della palestra delle scuole elementari; 80 mila euro dal Coni per il rifacimento del fondo del palazzetto dello sport e messa in sicurezza elettrica; 22 mila euo dalla Regione per la difesa degli arenili.

Il gruppo Celle in Movimento ha dichiarato “votiamo contro perché’ la variazione di Bilancio è proposta dalla maggioranza…”. “In Consiglio comunale è andato in scena il Festival della incoerenza” afferma il sindaco Renato Zunino.

“Già il votare contro non valutando che sono interventi di interessi dei cittadini è sbagliato, ma in modo particolare il voto contrario sul contributo governativo è un voto incoerente. Il contributo di 70.000 euro è stato dato dal Governo, fatto positivo contenuto nella ultima Finanziaria”.

“Celle in Movimento è riuscito a votare contro ad un provvedimento del governo a cui loro fanno riferimento”.

“Fare minoranza credo per i cittadini che si rappresenta dovrebbe essere di stimolo alla maggioranza, valutando le pratiche volta per volta e non avere, come è successo anche ieri sera, delle posizioni solo preconcette” conclude il primo cittadino cellese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.