IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casting donne per “Game of Kings” a Genova: 50 all’appello le aspiranti attrici, comparse e make up

La selezione è andata in scena nel centro storico di Genova, sede Mangano, in vico delle Carabaghe

Genova. Lo scorso 23 Gennaio 2019, nel centro storico di Genova, sede Mangano in vico delle Carabaghe, come in tutta la città c’è stata allerta meteo nivologica e la nevicata tanto attesa ha creato non pochi disagi agli spostamenti, ma non alle circa 50 ragazze che hanno raggiunto il luogo dove si è svolta l’ultima serata per la selezione di attrici e comparse per i nuovi episodi di Game of Kings. Casting donne per la serie ligure che è pronta a stupire ancora e a fine febbraio riprenderanno i lavori sui set.

Confermato il regista e direttore della fotografia Gioele Fazzeri, accompagnato dall’autore Dario Rigliaco e da una squadra ricca di artisti e operatori. Il progetto rispetto all’anno scorso, grazie all’uscita dei primi quattro episodi (dal cinema al web), ha guadagnato interesse ed è seguito da tutta Italia. Non solo aspiranti attrici o figuranti speciali, si è svolta durante la serata la prova pratica di make up cinematografico ed effetti speciali, che ha visto all’opera Jessica Laci, Daniela Papini e Lorenza Rogna.

L’evento nell’evento, come si suol dire, che ha visto assegnare a Jessica il ruolo di capo-make up, affiancata dall’esperta di effetti speciali Daniela, che ha impressionato tutti con una ferita in lattice a dir poco impressionante, realizzata sulla testa di un modello presente. Futuro sui set anche per l’esordiente Lorenza, che si è proposta anche come attrice.

Questo progetto porta in liguria una vera e propria ventata di novità e freschezza, in una regione dove non è facile emergere a livello artistico nel mondo del cinema, grazie all’associazione culturale D&E Animation dal 2018 si può vivere davvero un’avventura senza eguali. Sono stati inseriti nel tempo attori di teatro, artisti di strada, rievocatori storici, appassionati di fantasy e veri e propri sportivi professionisti. Insomma, se hai la faccia da Game of Kings, la produzione è pronta a vagliare ogni ingresso, in quanto non sono solo gli attori a dover completare la squadra, ma una serie come questa prevede molte comparse e figuranti di scena.

Con la serata di ieri i casting possono ritenersi chiusi per gli episodi del 2019 ed entro pochi giorni sarà svelata la squadra al completo. Tuttavia, se siete arrivati tardi, non perdete d’occhio GOK, perché essendo una serie a episodi, non è escluso che possa servire qualche volto nuovo da inserire, strada facendo, lungo il percorso. Ambientazioni liguri, valorizzazione del territorio, Genova in primo piano e tanta voglia di migliorare un progetto iniziato in modo molto positivo e seguito ormai anche fuori regione.

Queste le parole di Rosa-Angela Rivituso, attrice di teatro e cinema, con un bagaglio di esperienze importanti alle spalle: “Abbiamo visto quasi cento persone in due serate, non è un lavoro facile ma vedere l’entusiasmo e la voglia di entrare in questa squadra da parte di questi ragazzi ti da una carica esplosiva incredibile, abbiamo iniziato da zero e abbiamo costruito un qualcosa di grande, bello e unico. Questa serie merita visibilità perché il lavoro che c’è dietro è incredibilmente faticoso e appagante. Siamo in una città meravigliosa e la gente che ci vive ci dimostra calore e interesse, ogni giorno”.

“Ho visto persone raggiungere i casting sfidando le condizioni metereologiche da Savona, La spezia e qualcuno addirittura da Imperia. Non dimentichiamo che è un’autoproduzione locale e che gli attori e le comparse non percepiscono nessun tipo di rimborso economico, eppure c’è sempre la coda, ad ogni serata di casting”.

La serie Game of Kings è pronta ad alzare il livello e raggiungere risultati ancora più entusiasmanti. Promessi i nuovi episodi al cinema in anteprima per questo settembre, Gioele Fazzeri, regista e direttore della fotografia, ha svelato un segreto: “Uscirà l’episodio cinque in primavera, direttamente sul web, Dario lo ha scritto per collegare la prima alla seconda parte della serie (in totale 9 episodi) e mi ha chiesto di prepararlo prima, per spezzare l’attesa, ma più che altro per dare un qualcosa di nuovo ai nostri fans, che sono davvero tanti, e se siamo qui a poter continuare questa produzione, non è solo per merito della D&E Animation ma lo è anche per merito loro, che sono venuti al cinema e ci seguono”.

Da sottolineare un ulteriore novità ufficiale da oggi: grazie alla casa d’aste Cambi, la serie si arricchisce di un ulteriore location di lusso, il prestigioso castello Mackenzie di Genova, che diverrà il regno di Daxos dall’episodio cinque.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.