Precisazioni

Caso Pizzimbone, la smentita di Corintea: “Mai fornito il servizio di pulizia strade e mai avuti soci occulti”

Secondo gli inquirenti Pizzimbone sarebbe stato "socio occulto" della cooperativa e avrebbe cercato di farle assegnare un servizio

corintea

Torino. “Intendo smentire nel modo più assoluto un nostro qualsivoglia coinvolgimento nelle vicende esposte, a cui Corintea è totalmente estranea”. E’ la precisazione che arriva da Mauro Busa, presidente di Corintea S.C. in relazione all’inchiesta sui rifiuti di Alassio.

La cooperativa (estranea all’indagine della Procura savonese) è stata infatti indirettamente tirata in ballo nel capo d’imputazione che riguarda l’accusa di tentato abuso d’ufficio contestata in concorso a Pier Paolo Pizzimbone e Rocco Invernizzi, l’ex assessore comunale all’ambiente di Alassio. Secondo l’ipotesi dell’accusa, Pizzimbone avrebbe cercato di far assegnare, proprio attraverso Invernizzi, un servizio di pulizia e manutenzione delle strade di Alassio alla società Co.r.in.t.e.a., di cui, sempre secondo gli inquirenti, l’imprenditore era socio occulto.

Circostanze che vengono seccamente smentite da Busa: “Viene prefigurato un tentativo di affidamento irregolare per un servizio di pulizia e manutenzione strade alla nostra Società, che però non ha quel tipo di attività nel proprio oggetto sociale, e non ha mai, ripeto mai, svolto servizi di quel genere in 35 anni di vita. Corintea è una società di assistenza tecnica e pianificazione, che acquisisce lavori da committenti pubblici secondo le procedure dettate dal Codice degli Appalti”.

“Infine, nella nostra compagine ci sono soci lavoratori e non soci occulti, cosa peraltro non così praticabile in una cooperativa di lavoro” conclude il presidente di Corintea.

leggi anche
pier paolo pizzimbone
Richiesta accolta
Inchiesta rifiuti ad Alassio, arriva l’ok del giudice: Pier Paolo Pizzimbone agli arresti domiciliari 
pier paolo pizzimbone
La sentenza
Inchiesta rifiuti ad Alassio, patteggiano Pier Paolo Pizzimbone e Mario La Porta

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.