IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carige, faccia a faccia tra piccoli azionisti e commissari: giovedì l’audizione in Parlamento

Preoccupazione per la nazionalizzazione

Più informazioni su

Liguria. E’ atteso per oggi l’incontro tra i piccoli azionisti di Banca Carige e i commissari dell’istituto di credito: all’ordine del giorno la preoccupazione del destino riservato alle quote degli azionisti minori in caso di nazionalizzazione, ipotesi poco probabile ma prevista dal piano di salvataggio del governo. Questo nella settimana in cui di fronte alle commissioni Finanze e Tesoro di Camera e Senato, si presenterà in audizione il Ministro dell’Economia Giovanni Tria. Giovedì il ministro sarà chiamato a illustrare la situazione della “banca dei genovesi”.

Sul tema della nazionalizzazione, intanto, le parole del presidente della commissione Finanza e Tesoro del Senato, Umberto Bagnai (Lega): “Non ho preclusioni ideologiche per una nazionalizzazione, ritengo che lo Stato abbia un ruolo da svolgere, soprattutto nella gestione del credito, perché è il mercato più soggetto a fenomeni di instabilità”.

“Secondo le attuali regole – continua – l’ipotesi nazionalizzazione di una banca non è praticabile, ma poi queste non valgono per gli amici degli amici: se la banca è sistemica, a meno che non sia italiana, la si salva con i soldi pubblici e lo dico con polemica perché voglio vedere cosa succederà quando Deutsche bank o Commerzbank avranno i problemi che avranno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.