IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Capodanno al Pronto Soccorso di Santa Corona

Pubblichiamo la riflessione di Gian Luigi Taboga di Assoutenti Savona

Più informazioni su

Uno spicchio dell’Italia solidale. Ho vissuto la notte di Capodanno e il primo dell’anno in una realtà diversa dal mondo festaiolo fatto di veglioni e pranzi luculliani; ho potuto ancora una volta sperimentare quanto il nostro Paese sia vicino a quella realtà che il Presidente Mattarella, nel suo messaggio alla Nazione, auspica ed ha indicato come modello da perseguire.

Il Pronto Soccorso di Santa Corona è un punto di riferimento ben preciso dove, con i mezzi strettamente disponibili, accoglienza, ascolto e assistenza riescono ad esprimere la vera natura di un Popolo. Ho sperimentato l’abnegazione del personale volontario delle varie Pubbliche Assistenze che ad ogni ora del giorno e della notte soccorre, trasporta ed assiste senza porsi problemi per i pericoli e la fatica, donando agli altri quanto nasce da una spontanea ed innata solidarietà verso chi ha bisogno.

Se questa è ricchezza, sia pure di sentimenti, bisognerà…tassarla?

La professionalità del personale del Pronto Soccorso si dimostra quotidianamente nel rapporto con i pazienti e con le difficoltà esistenti nel sistema, occorre ancora qualche prova per garantire loro adeguato riconoscimento? Il personale medico, di alto livello, sta facendo l’impossibile per sopperire ad una progressiva riduzione numerica aumentando gli sforzi e la presenza oltre ogni limite, vogliamo superare la soglia critica con le conseguenze del caso…?

Gli addetti alla manutenzione dei servizi e delle attrezzature mantengono decorosamente in sesto strutture che hanno fatto ormai il loro tempo. Non è ormai venuto il momento per massicci investimenti senza aspettare che il tempo e l’usura facciano sentire il loro insostenibile peso?

Un plauso a chi mi ha donato per Capodanno una prova concreta di solidarietà e mi ha fatto capire, almeno in parte, quanto ci sarebbe da salvare quale bene di incommensurabile valore ed uno sprone per fare il dovuto a chi riveste responsabilità politiche decisionali. Buon Anno Da Assoutenti Savona

Gian Luigi Taboga

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.