IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, si dimette l’assessore e consigliere comunale Cinzia Vacca foto

"Motivazioni personali", il sindaco Canepa: "Senso di responsabilità". Maria Carla Calcaterra in pole per un posto in giunta

Borghetto Santo Spirito. Con una lettera indirizzata al sindaco Giancarlo Canepa questa mattina l’assessore e consigliere comunale di Borghetto Santo Spirito Cinzia Vacca ha rassegnato le proprie dimissioni da ogni incarico amministrativo.

L’ormai ex assessore della giunta Canepa alle ultime elezioni era stata tra i primi due candidati della lista ad ottenere il maggior numero di consensi. Ecco la lettera dell’ormai ex assessore: “Caro sindaco, con la presente rassegno le dimissioni da assessore a turismo, sport e pubblica istruzione e consigliere comunale. L’esperienza, che ho vissuto in questi due anni, è stata per me molto importante da un punto di vista umano e ricca di soddisfazioni sul piano amministrativo. In questi 20 mesi mi sono sempre adoperata al massimo delle mie possibilità, spendendomi con tutte le mie energie la mia professionalità e le mie competenze, l’impegno è stato totale”.

“Tale decisione, maturata con forte rammarico trae origine da motivazioni di natura esclusivamente personali; pertanto è corretto restituire le deleghe a me affidate per i motivi sopra esposti, le mie dimissioni, ampiamente meditate, sono irrevocabili – scrive Cinzia Vacca nella sua lettera al primo cittadino – Colgo l’occasione per ringraziarti della fiducia e stima accordatami in questi due anni di mandato. Ringrazio di cuore tutti coloro che mi sono stati accanto con sincera amicizia, i colleghi assessori, persone speciali con le quali ho condiviso ansie e preoccupazioni. La maggioranza ed i consiglieri comunali tutti. Ringrazio tutti i dipendenti che con me hanno collaborato al fine di attuare tutti i miei progetti. Ringrazio le associazioni sportive, culturali e i vari operatori di queste associazioni che hanno condiviso con me quest’esperienza. Ringrazio soprattutto i cittadini di Borghetto con i quali mi scuso per quest’interruzione di mandato amministrativo con la speranza di essere stata all’altezza del compito, di aver corrisposto alle tue aspettative e di aver svolto un lavoro soddisfacente per la collettività” conclude Cinzia Vacca.

cinzia vacca

Sulla comunicazione dell’assessore, il sindaco di Borghetto Santo Spirito, Giancarlo Canepa, afferma: “Prendo atto delle dimissioni con grande dispiacere ma non posso che rispettare una scelta sicuramente motivata e largamente meditata ma soprattutto non posso che provare stima e rispetto verso una persona che per l’ennesima volta ha dato prova di grande senso di responsabilità. Ringrazio Cinzia Vacca per l’ottimo lavoro svolto fino ad oggi e per l’aiuto che, sono sicuro, continuerà a non farci mancare.”

Come previsto del Testo Unico sull’ordinamento degli Enti Locali, le dimissioni non necessitano di presa d’atto e sono quindi immediatamente efficaci oltre che irrevocabili.

La normativa in vigore prevede che entro dieci dalla presentazione delle dimissioni il Consiglio Comunale deve procedere alla surroga del consigliere. In pole per un posto nella giunta comunale di Borghetto c’è il consigliere comunale con delega alla cultura Maria Carla Calcaterra: per ora solo una indiscrezione trapelata dal Comune, in relazione alle competenze della stessa Calcaterra e per equilibri di “quote rose” all’interno della governance borghettina.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.