IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Baia Alassio, gli Allievi continuano a regalare soddisfazioni

Il netto successo sulla Veloce si affianca alle numerose convocazioni in prima squadra

Più informazioni su

Alassio. Soddisfazione in casa Baia Alassio. Gli Allievi di mister Matteo Cocco si riprendono il primo posto in classifica del campionato provinciale.

Infatti mercoledì sera, al campo Levratto di Zinola, si è disputato il recupero della partita di campionato di domenica scorsa tra la Veloce e la Baia Alassio, ed è finita con il risultato di 8 a 1 a favore delle Vespe di Alassio in gol con Guasco, Apicella (2), Gerundo (2) e Di Mari (3). Continua pertanto il bel momento del bomber Di Mari, ancora a segno, e di Gerundo dopo le belle prestazione di domenica in prima squadra contro il Plodio.

La Baia Alassio ritorna in testa alla classifica con 30 punti, con 50 gol fatti e 9 subiti ed anche con il miglior attacco e la migliore differenza reti. Il direttivo si dice molto soddisfatto per tutto il bel lavoro del settore giovanile e dei mister (Petitti, Castellengo, Cocco, Martino, Marcella Maggi) che stanno portando avanti in collaborazione con l’Academy Torino Calcio .

L’augurio, in casa alassina, è che altri ragazzi presto possano esordire in prima squadra come già successo a Risso, Eddouri, Gagliolo, Di Mari (già con due gol all’attivo in due presenze) e Gerundo. Sicuramente domenica prossima mister Piero Iurilli avrà ancora bisogno del loro contributo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.