Decisione

Albenga, il Tar respinge la richiesta di sospensiva: al via il trasferimento del mercato

Salvo altri ricorsi, dunque, la procedura di trasferimento del mercato settimanale ingauno ora potrà ripartire

mercato albenga

Albenga. Forse giunge ad un epilogo la querelle sul trasferimento del mercato ad Albenga: il Tar ha infatti respinto la richiesta di sospensiva presentata dalla Fiva sullo spostamento previsto dal Comune da via Dalmazia sul Lungo Centa.

Ai primi di dicembre il Comune di Albenga aveva annunciato, tramite una nuova delibera, le prime indicazione in merito alla composizione del mercato settimanale, che aveva però fatto insorgere gli ambulanti, che avevano proclamato lo stato di agitazione e minacciato cortei e proteste, anche l’occupazione del consiglio comunale. La Fiva savonese aveva così presentato il ricorso al Tar contro il trasferimento del mercato settimanale di Albenga, chiedendo la sospensiva, ma è stata rigettata dal Tribunale amministrativo.

Salvo altri ricorsi, dunque, la procedura di trasferimento del mercato settimanale ingauno ora potrà ripartire. Dalle planimetrie redatte dall’ufficio tecnico del Comune, si leggeva nei documenti inerenti il trasferimento, “la zona scelta (il Lungocenta) risulta idonea alla dislocazione del mercato e sono già stati individuatii nuovi posteggi del settore alimentare, non alimentare e dei produttori”.

“I posteggi per il settore alimentare e i produttori saranno dislocati in via XXV Aprile fino all’incrocio con via degli Orti. I posteggi del settore non alimentare, invece, saranno collocati sul Lungo Centa Croce Bianca e in via Deportati e Internati Albenganesi in Germania”.

La delibera del Comune stabilisce anche che “per quanto riguarda l’assegnazione dei nuovi posteggi, sarà ritenuta valida la graduatoria già approvata nel 2000 in sede di spostamento per lo scalo del mercato e si procederà secondo le seguenti modalità: i titolari di posteggio manterranno le autorizzazioni di occupazione di suolo pubblico attualmente concesse e in nessun caso saranno autorizzati aumenti di superficie; per tutti, in caso di rifiuto o di assenza ci sarà l’assegnazione d’ufficio; durante la scelta dei posteggi dovranno essere ottimizzate le dimensioni dei banchi di vendita con il minor scarto possibile, secondo la planimetria predisposta dagli uffici”.

leggi anche
mercato albenga
Bagarre
Trasloco del mercato di Albenga, scontro ambulanti-Comune. La Fiva: “Presenteremo ricorso al Tar”
mercato albenga
Revolution
Albenga, nuova planimetria e graduatoria dei posteggi: il mercato settimanale traslocherà sul Lungo Centa a gennaio 2019
mercato albenga
Bagarre
Albenga, approvata la delibera sullo spostamento del mercato. Ma Fiva Confcommercio non ci sta e scrive al Prefetto
mercato albenga
Rivoluzione
Albenga, la delibera sullo spostamento del mercato settimanale approda in giunta 
mercato albenga
Appello
Albenga, Ciangherotti scrive a 630 abitanti di via Dalmazia: “Tutti insieme contro lo spostamento del mercato”
mercato albenga
Si va avanti
Albenga, il trasferimento del mercato non si ferma: trasloco fissato ai primi di marzo
mercato albenga
Albenga
Cala il sipario sul mercato in via Dalmazia: ultimo mercoledì prima del trasferimento sul Lungocenta
mercato lungocenta albenga
Cambiamento
Albenga, dopo 10 anni il mercato ritorna sul Lungocenta
albenga mercato
Lamentele
Mercato sul Lungocenta ad Albenga, tutti i dubbi degli ambulanti: “Vento e zero servizi, sembra una tendopoli”
mercato lungocenta albenga
Voce contraria
Albenga, ad una settimana dal trasferimento del mercato proseguono le proteste. Gli ambulanti: “Qui è un deserto”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.