IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, boom per gli open days alla Redemptoris Mater

Sabato prossimo, porte aperte e ultimo open day al Centro scolastico diocesano per promuovere l'offerta formativa

Più informazioni su

Albenga. “In juventute discere”. Ecco il motto del Centro scolastico diocesano di Albenga, preso d’assalto in questi giorni dalle famiglie per l’iscrizione dei propri figli a scuola. Un Istituto che dalla primaria alla secondaria superiore offre agli studenti una qualità formativa fatta di tradizione ed innovazione. In un’intervista sull’Avvenire di ieri, a firma di Eraldo Ciangherotti, ha parlato il direttore, Monsignor Mario Ruffino per approfondire la vera e propria innovazione di questa scuola.

Open day alla Redemptoris Mater. Quattro giornate nelle scorse settimane, un’altra in programma per sabato prossimo 19 gennaio. Si può già fare un bilancino sulle iscrizioni?

Le prime giornate di open day sono state positive. Abbiamo avuto incontri con molte famiglie interessate alla proposta educativa del Centro scolastico diocesano. È presto per fare previsioni sulle iscrizioni, ma siamo decisamente fiduciosi.

Quali eccellenze e novità propone questo Istituto alle famiglie?

La scuola è luogo di accoglienza e incontro. La sua qualità si esprime nella efficacia della relazione. Senza una qualificata relazione tra insegnante e allievo, l’azione formativa si esaurisce. Prima di accogliere uno studente accogliamo una persona. Da qui prioritariamente dobbiamo cercare di evidenziare i bisogni educativi di ciascuno, così da intercettarli e porli al centro del progetto. Puntualità, rispetto, apertura al dialogo, correttezza di linguaggio, sobrietà e semplicità nei modi di porsi, spirito di collaborazione, attenzione ai bisogni degli altri, motivazione all’impegno, etica della responsabilità, sono gli ingredienti per un ambiente favorevole a generare formazione sui valori umani e culturali.

Il vostro progetto educativo come si caratterizza?

All’atto dell’iscrizione, le famiglie prendono visione delle linee generali del nostro progetto. In particolare, la formazione integrale della persona. Coltiviamo nei nostri giovani sia la dimensione culturale, sia la dimensione spirituale. È su questo piano che si misura la qualità di una scuola di ispirazione cristiana e la maggioranza delle famiglie la sceglie per questo. Per altri la scelta è motivata dalla serietà degli studi proposti, dalle caratteristiche del curricolo, dalla buona organizzazione del servizio, dalla ricchezza dell’offerta formativa, dalla presenza di un supporto nell’attività di studio pomeridiano e nelle fasi di recupero, dall’azione svolta a sostegno della limitazione dell’insuccesso scolastico.

Da decenni dirige la scuola cattolica della diocesi. Crede nei giovani?

Tutta la mia esperienza educativa è stata sostenuta e guidata dalla fiducia nei giovani, consapevole della loro chiamata alla ricerca del vero.

Cosa cambierebbe per migliorare il sistema scolastico? Qual è il suo modello di scuola ideale?

Non sono portato a idealizzare modelli. Sono interessato all’azione quotidiana nella cura educativa della persona.

Essere tornato a dirigere una scuola a tempo pieno come la fa sentire?

Provo serenità e gioia. Mi sento confermato nella mia scelta e rafforzato nella mia missione.

Dal 3 settembre 2012 la Scuola Primaria, la Scuola Media e il Liceo Redemptoris Mater si sono trasferiti nel nuovo polo diocesano di via Leonardo da Vinci, 34 ad Albenga. L’Istituto, con circa 400 alunni, conta 167 allievi alla primaria, 113 alle medie e 103 alle superiori. Aperto dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 17, e al sabato, dalle 8 alle 12, è contattabile allo 0182.554970 e via e-mail: segreteria@csdalbenga.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.