IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, protocollo Rfi-Comune per la stazione ferroviaria. Melgrati: “Riapre al pubblico il parcheggio a rotazione”

Sul tavolo: sale d'attesa, deposito bagagli, accesso ai disabili, abbattimento barriere architettoniche e decoro spazi pubblici 

Alassio. È andato in scena questa mattina, a Roma, un faccia a faccia tra il sindaco di Alassio Marco Melgrati e i vertici di Rfi per il futuro a breve termine dello scalo ferroviario alassino.

Erano presenti, oltre al primo cittadino alassino, Antonello Martino, responsabile ingegneria e investimenti Direzione stazioni di Rfi e Norberta Valentino responsabile della gestione, valorizzazione e vendite dell’area centro-nord-ovest di Rfi.

“Abbiamo messo sul tavolo –  ha spiegato Melgrati al rientro, – problematiche e presentato alcune idee per il riutilizzo di aree attualmente chiuse al pubblico e abbandonate: le sale d’attesa di prima e seconda classe, il deposito bagagli, lo stesso parcheggio attiguo ai binari (circa 70 posti auto preziosi per l’economia viabilistica della città) attualmente chiuso al pubblico”.

L’accesso ai disabili, l’abbattimento delle barriere architettoniche nonché il decoro degli spazi pubblici e dei giardini, altri temi all’ordine del giorno, come ha dichiarato il primo cittadino: “Predisporremo un documento riassuntivo di tutte le proposte e le richieste che invieremo a Rfi. Su questa base predisporranno un protocollo che condivideranno con noi che sarà la base delle successive iniziative”.

“Nel frattempo ho chiesto che il parcheggio di proprietà di Rfi, in attesa di verificarne la sopraelevazione per raddoppiare gli attuali posti a rotazione (da 70 a 140 nel pieno centro cittadino), possa essere affidato per sei mesi alla Gesco affinché sia riaperto al pubblico nel più breve tempo possibile. Sono molto soddisfatto dell’avvio di un iter e di una collaborazione che sono certo porterà importanti soluzioni per la nostra città”, ha concluso Melgrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.