IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Savona torna la “Befana degli Animali” di Enpa

Sarà possibile portare materiale per far fronte alle quotidiane esigenze degli amici a quattro zampe o due ali che Enpa soccorre e ricovera

Savona. Domani, domenica 6 gennaio, torna la “Befana degli Animali”, la tradizionale manifestazione della Protezione Animali di Savona.

Per la ventinovesima volta, come sempre all’angolo tra corso Italia e via Paleocapa, dalle 9 alle 19, sarà presente una simpatica befana armata di scopa e con un cesto colmo di caramelle per la gioia dei più piccoli.

Allo stand dell’Enpa sarà disponibile una selezione di gadget, come le ultime copie del calendario Enpa 2019 da muro e da tavolo e graziosi ed utili portachiavi a forma di animali. Ma soprattutto sarà possibile portare materiale per far fronte alle quotidiane esigenze degli amici a quattro zampe o due ali che Enpa soccorre e ricovera presso il canile di Cadibona, il gattile di Albissola Mare, i reparti di cura dei gatti e della fauna selvatica di via Cavour, o che gli altri volontari accudiscono nelle colonie feline nei cortili e nelle vie cittadine.

Befana Animali Enpa

“Per i cani del canile e quelli di proprietari indigenti servono soprattutto scatolette di carne. Per i gatti occorre cibo molto appetibile in formato mousse o paté, che servono soprattutto in inverno per i mici con varie forme di raffreddamento e che vanno stimolati a mangiare in quanto, per l’affezione respiratoria, non sono attratti dall’odore del cibo e rischiano di diventare sempre più deboli. Per i giovani sono utilissime le scatolette specifiche per gattini (denominate ‘kitten’), reperibili nei negozi specializzati e crocchette per gattini, disponibili anche nei supermercati. Per i gatti liberi delle colonie feline di Savona e della la provincia, accuditi da volontari e tutori, servono ingenti quantitativi di scatolette di carne di ogni tipo. Per animali selvatici sono utili prodotti come latte in polvere per cani ‘Esbilac’ e per gatti ‘KMR‘, adatti per l’allattamento di ricci, conigli selvatici, scoiattoli e altri mammiferi. E sono ben accette offerte libere in denaro a sostegno delle spese per l’acquisto di farmaci e per pagare i veterinari”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.