IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Ceriale, Tenderini: “Nucera libero e io punito per una frase, magistratura forte coi deboli e debole coi forti”

di Luigi Tenderini

Più informazioni su

Decreto di latitanza nullo, niente processo per Nucera. Quando un cittadino comune legge una notizia del genere, dopo 6 anni di inchiesta su un imprenditore che ha fatto fallire decine di piccole aziende, abbandonando la T1 e l’Italia dopo il sequestro, dovrebbe avere ancora fiducia di questa magistratura?

Le parti politiche che firmarono nel passato le carte per questo nuovo cantiere, oramai divenuto simbolo di tutte le contraddizioni locali, sono state già assolte ed ora pure Nucera non andrà nemmeno a processo, lo stesso che fuggì, scappando all’estero per 6 anni ora si vede annullato tutto questo da una magistratura che si fa forte con i deboli è debole con i forti.

Questo è il paese dell’assurdo dove un cittadino come me, che nel passato è andato più volte in piazza a lottare contro queste persone e questo sistema di potere corrotto, si vede un giudice che lo obbliga a fare 120 ore di servizio alla società per aver detto una frase contro il vecchio sindaco per evitare il processo penale. E poi, nel frattempo, ti vedi un imprenditore come lui, libero di tornare nel suo paese e di continuare a fare gli affari suoi!

Questa non è l’Italia che noi vogliamo, questa non è il paese sognato dai padri costituenti perché questa magistratura ha fatto tantissimi danni specie ai cittadini comuni e non a chi è potente e che governa questo paese!

Ma la cosa che fa più male è il silenzio degli onesti, è l’indifferenza di un Paese ignaro del proprio destino, vittima della propria ignoranza e della propria codardia.

Luigi Tenderini

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.