IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lombardi, esordio col (doppio) botto: il Savona batte la Folgore Caratese risultati

Imponendosi per 2 a 0 in terra brianzola, i biancoblù rafforzano la terza posizione in classifica

Savona. Mercoledì 12 dicembre la Serie D tornerà in campo per la 15ª giornata, pertanto buona parte degli incontri del 14° turno, sei su nove, sono stati anticipati ad oggi.

Savona-Sanremo

Tra questi c’era la partita tra Folgore Caratese e Savona. I biancoblù, terza forza del campionato, erano ospiti dell’ottava in classifica. La formazione di mister Grandoni giungeva all’appuntamento reduce da due pareggi consecutivi e con un bottino tutt’altro che esaltante di 6 punti nelle ultime cinque gare.

Il riscatto è arrivato: sul campo di una delle squadre più accreditate in estate, ma che ha deluso le aspettative portando all’esonero di Siciliano, ex mister del Savona, i biancoblù si sono imposti per 2 a 0, mantenendo l’imbattibilità fuori casa in campionato. Decisivo Lombardi: arrivato in settimana, ha subito messo in mostra il suo valore, realizzando una doppietta.

La cronaca. L’allenatore locale Emilio Longo schiera Rainero, Carrara, Monticone, Poesio, Gioè, Dayne, Drovetti, Ciko, Vingiano, Derosa, Pertica.

A disposizione ci sono Asnaghi, Marconi, Cacciatore, Burato, Bianco, Gerevini, Penna, Sordillo, Valotti.

Alessandro Grandoni presenta gli Striscioni con Fiory, Corbier, Cambiaso, Venneri, Miele, Garbini, Tognoni, Deg’Innocenti, Bacigalupo, Lombardi, Virdis.

In panchina siedono Gallo, Severi, Vittiglio, Guarco, Esposito, Dorno, Aretuso, Muzzi, Piacentini.

Arbitra Luca Zucchetti della sezione di Foligno, assistito da Markiyan Voytyuk (Ancona) e Leonardo Battista (Pesaro). Padroni di casa in tenuta granata; liguri con la tradizionale divisa bianca e blu. Circa duecento gli spettatori.

Il primo tentativo, al 2°, è di Tognoni: sull’esterno della rete. Al 6° conclusione del nuovo acquisto Lombardi: para Rainero.

Il Savona insiste e all’11° va al tiro con Cambiaso, ma non ha buona mira. Al 17° punizione di Lombardi: Rainero si salva in angolo. Così gli ospiti calciano il primo corner della partita, ma non riescono a rendersi pericolosi.

Al 24° insidioso diagonale di Bacigalupo: la difesa brianzola respinge. Al 25° la Caratese è costretta ad effettuare il primo cambio: esce Carrara, entra Gerevini.

È sempre il Savona a fare la partita e al 26° calcia per la seconda volta dalla bandierina; la retroguardia di casa sventa. Al 28° palla da Lombardi a Tognoni in area: il portiere si oppone e devia in angolo.

Al 34° conclusione di Venneri: a lato. La squadra di casa si fa viva per la prima volta al 35°: Ciko serve in verticale Poesio che calcia di potenza e manda alto di poco.

Al 45° il primo cartellino giallo della partita: ne fa le spese Derosa. La punizione è calciata direttamente in porta da Lombardi: il neo arrivato indirizza la sfera alla sinistra di Rainero che si distende e non ci arriva, con la palla che si infila nell’angolino basso. Al 46° Striscioni in vantaggio.

Dopo tre minuti di recupero si va al riposo. A metà partita il risultato è 1 a 0 per il Savona.

Nel secondo tempo i locali si ripresentano in campo con Valotti e Burato al posto di Ciko e Dayne. Bisogna attendere il 9° per il primo sussulto: lo regala Poesio, che impegna Fiory in una parata. Al 15° ci prova ancora Poesio: a lato.

Il Savona difende bene, contendendo la reazione dei padroni di casa. Al 19° Grandoni rende più prudente la squadra, inserendo Guarco al posto di Virdis. I biancoblù tornano a farsi avanti e calciano due angoli in breve tempo, portando il computo dei tiri dalla bandierina sul sei a zero.

Al 22° il Savona raddoppia: contropiede della formazione ligure, palla per Lombardi che entra in area e fa secco Rainero.

Al 25° Tognoni va vicino al tris: il suo tiro colpisce il palo. Al 26° cartellino giallo per Venneri.

Al 31° Vittiglio prende il posto del match winner Lombardi. Al 33° viene ammonito Corbier. Al 35° il quarto cambio tra i locali: Marconi per Vingiano. Nel Savona dentro Severi per Corbier; al 41° spazio a Piacentini, che prende il posto di Tognoni. Nei quattro minuti di recupero non accade nulla di rilevante.

Finisce 2 a 0 per il Savona che, centrando la settima vittoria in 14 gare, rafforza la terza posizione in classifica. Mercoledì 12 dicembre al Bacigalupo la squadra di mister Grandoni affronterà la Fezzanese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.