IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie A2: la Cestistica Savonese regala i primi due punti al Forlì risultati

Seconda parte di gara disastrosa per le biancoverdi, che gettano al vento il vantaggio ed incassano una sconfitta pesante soprattutto sul piano del morale

Savona. Con una partita a dir poco scellerata la Cestistica Savonese regala i primi 2 punti della stagione alla Medoc Forlì e si inguaia in classifica nella lotta per la salvezza.

Le padrone di casa partono forte e si portano subito in vantaggio di qualche lunghezza. Il pareggio delle liguri arriva dopo 4 minuti di gioco; passano poi in vantaggio con un canestro di Alesiani in penetrazione a 4’18” dalla fine del quarto sul punteggio di 8-10.

Gli ultimi minuti della frazione sono tutti di marca biancoverde con le ragazze di coach Pollari che, appena schiacciano sull’acceleratore, riescono a piazzare un break di 0-6 col quale chiudono il primo tempino sul 12-21.

Il secondo periodo si apre con una tripla di Penz e le savonesi sembrano avere la giusta determinazione per gestire il vantaggio. A metà quarto però le emiliane, complici i parecchi errori delle ospiti, piazzano un controbreak di 6 a 0 e si riportano sotto (20-28) per poi chiudere la frazione sul 25-36.

Come oramai consuetudine della squadra biancoverde, la pausa di metà gara si rivela fatale. In poco meno di 3 minuti le padrone di casa piazzano un 8-0 e le liguri vanno a segno soltanto con due liberi di Zolfanelli. A 3’50” dalla fine della frazione arriva il vantaggio delle emiliane sul 40-38.

Le savonesi non riescono più a produrre gioco ed appaiono fiacche e con poca voglia di lottare. Il quarto si chiude sul 45-40 con le liguri che non sono capaci di realizzare neppure un canestro e che nei dieci minuti riescono solo a mettere a referto quattro liberi.

L’ultimo periodo si apre ancora con le padrone di casa in completo controllo e dopo 3’ di gioco raggiungono il massimo vantaggio sul 52-40. Le ragazze di coach Pollari non sanno uscire dallo stato di torpore che le ha attanagliate e non riescono a sviluppare i propri schemi.

In attacco il gioco ristagna ed ognuna cerca di risolvere singolarmente mentre in difesa mancano le rotazioni e l’aggressività. Un minimo risveglio delle biancoverdi si ha a 2’40” dalla fine dell’incontro con Penz che recupera una palla, realizza in contropiede, subisce fallo e segna anche il libero aggiuntivo (59-52).

Gli ultimi 2 minuti sono piuttosto concitati con le biancoverdi che si riaccendono e tentano il tutto per tutto per riacciuffare il risultato. I tentativi dalla lunga distanza non vanno però a buon fine e, nonostante alcune buone conclusioni, le ragazze della presidentessa Oggero non riescono e chiudere al meglio in fase difensiva e permettono alle emiliane di trovare la via del canestro.

La partita si chiude sul 63-55 con la meritata vittoria delle emiliane che festeggiano i loro primi 2 punti della stagione e riaprono i giochi per la salvezza.

Brutta battuta di arresto per le savonesi, incapaci oramai da troppe giornate di dettare i propri ritmi e troppo abuliche in partite dove la determinazione e la voglia di fare possono essere le armi vincenti portare a casa il referto rosa.

Domenica 16 dicembre sul parquet amico arriverà la Faenza Project Girls, sconfitta a sorpresa nell’ultima giornata sul campo del Nico Basket Pistoia.

Per tentare di smuovere una classifica ad oggi deficitaria le ragazze di Pollari dovranno rimboccarsi le maniche e ritrovare la giusta determinazione e la necessaria energia mentale e fisica, soprattutto contro una formazione come Faenza ricca di talento ed esperienza tecnico-tattica. Palla a due presso il PalaPagnini di Savona domenica 16 dicembre alle ore 18.

Il tabellino:
Medoc Forlì – Cestistica Savonese 63-55
(Parziali: 12-21; 25-36; 45-40)
Medoc Forlì: Zavalloni 15, Gramaccioni 14, Juric 10, N. Duca 6, F. Duca 6, Martines 6, Pieraccini 4, Boni 2, Ronchi, Vespignani, Puggioni ne, Balestra ne. All. Ceccaroni, ass. Bagnoli – Bucci.
Cestistica Savonese: Penz 16, Svetlikova 14, Guilavogui 7, Tosi 5, Sansalone 4, Alesiani 4, Vitari 3, Zolfanelli 2, Ceccardi ne, Villa ne, Roncallo ne, Pregliasco ne. All. Pollari, ass. Napoli.
Arbitri: Consonni (Ambivere) e Sonni (Casalmorano)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.